RANKING ATP: DJOKOVIC SEMPRE NUMERO 1, ZVEREV INCALZA FEDERER

Stilato il nuovo ranking ATP dopo la conclusione delle Finals di Londra, che hanno incoronato Alexander Zverev

Tennis. Nessuno scossone rilevante nel ranking ATP al termine delle Nitto ATP Finals 2018, che hanno incoronato Alexander Zverev per la prima volta nella sua giovane carriera. Il 21enne di Amburgo ha infatti sconfitto Novak Djokovic, che rimane comunque in vetta alla classifica davanti a Rafael Nadal e Roger Federer. Proprio lo svizzero dovrà guardarsi le spalle dall’imminente assalto di Zverev in Australia.

Il migliore degli azzurri resta invece Fabio Fognini al numero 13, impossibilitato a toccare il suo best ranking a causa della vittoria ottenuta da Karen Khachanov a Parigi-Bercy. Il veterano ligure proverà a centrare l’obiettivo all’inizio del 2018, auspicando poi di fare anche il proprio ingresso in Top 10 a quasi 32 anni.

Ranking ATP

1 Novak Djoković 9045
2 Rafael Nadal 7480
3 Roger Federer 6420
4 Alexander Zverev 6385
5 Juan Martín del Potro 5300
6 Kevin Anderson 4710
7 Marin Čilić 4250
8 Dominic Thiem 4095
9 Kei Nishikori 3590
10 John Isner 3155
11 Karen Khachanov 2835
12 Borna Ćorić 2480
13 Fabio Fognini 2315
14 Kyle Edmund 2150
15 Stefanos Tsitsipas 2095
16 Daniil Medvedev 1977
17 Diego Schwartzman 1880
18 Milos Raonic 1855
19 Grigor Dimitrov 1835
20 Marco Cecchinato 1819
21 Nikoloz Basilashvili 1795
22 David Goffin 1785
23 Pablo Carreño Busta 1705
24 Roberto Bautista Agut 1605
25 Hyeon Chung 1585
26 Richard Gasquet 1535
27 Denis Shapovalov 1440
28 Fernando Verdasco 1410
29 Gaël Monfils 1400
30 Gilles Simon 1370
31 Alex De Minaur 1298
32 Lucas Pouille 1245
33 Steve Johnson 1190
34 John Millman 1186
35 Philipp Kohlschreiber 1125
36 Nick Kyrgios 1125
37 Márton Fucsovics 1122
38 Andreas Seppi 1106
39 Frances Tiafoe 1080
40 Jérémy Chardy 1050
41 Martin Kližan 1048
42 Adrian Mannarino 1045
43 Nicolas Jarry 1022
44 João Sousa 1017
45 Malek Jaziri 1014
46 Matthew Ebden 1011
47 Damir Džumhur 985
48 Dušan Lajović 985
49 Taylor Fritz 974
50 Robin Haase 965
51 Sam Querrey 955
52 Benoît Paire 935
53 Mikhail Kukushkin 935
54 Matteo Berrettini 932
55 Pierre Hugues Herbert 903
56 Leonardo Mayer 895
57 Jan Lennard Struff 875
58 Guido Pella 860
59 Peter Gojowczyk 855
60 Marius Copil 823
61 Tennys Sandgren 814
62 Ryan Harrison 810
63 Denis Kudla 810
64 Feliciano López 795
65 Albert Ramos Viñolas 790
66 Stan Wawrinka 785
67 Aljaž Bedene 780
68 Andrey Rublev 760
69 Mischa Zverev 750
70 Vasek Pospisil 716
71 Tomáš Berdych 715
72 Jordan Thompson 715
73 Roberto Carballés Baena 714
74 Maximilian Marterer 706
75 Jaume Munar 703
76 Yoshihito Nishioka 701
77 Taro Daniel 691
78 Mackenzie McDonald 688
79 Guido Andreozzi 680
80 Federico Delbonis 678
81 Mirza Bašić 658
82 Pablo Andújar 656
83 Bernard Tomic 655
84 Bradley Klahn 649
85 Christian Garín 648
86 Jozef Kovalík 637
87 Hubert Hurkacz 636
88 Pablo Cuevas 630
89 Jiří Veselý 629
90 Cameron Norrie 627
91 Ilya Ivashka 622
92 Denis Istomin 622
93 Laslo Djere 621
94 Filip Krajinović 620
95 Ernests Gulbis 611
96 Marcel Granollers 598
97 Evgeny Donskoy 594
98 Reilly Opelka 590
99 Ivo Karlović 589
100 Ugo Humbert 579

101 Thomas Fabbiano 573
107 Lorenzo Sonego 530
109 Paolo Lorenzi 523
135 Stefano Travaglia 426
147 Simone Bolelli 382
148 Gianluigi Quinzi 380
163 Luca Vanni 337
165 Salvatore Caruso 332
167 Alessandro Giannessi 330
180 Filippo Baldi 300
183 Andrea Arnaboldi 294
195 Lorenzo Giustino 274


Nessun Commento per “RANKING ATP: DJOKOVIC SEMPRE NUMERO 1, ZVEREV INCALZA FEDERER”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.