HALEP RILANCIA: “VOGLIO VINCERE ALTRI TITOLI DEL GRANDE SLAM”

La numero 1 del mondo Simona Halep è carica per la prossima stagione nonostante la separazione con Darren Cahill

Tennis. Il 2019 di Simona Halep inizierà senza Darren Cahill al suo fianco, visto che il coach australiano ha deciso di dedicare più tempo alla sua famiglia e ai suoi figli. Nonostante la separazione, i due sembrano comunque rimasti in ottimi rapporti, come dimostra la recente vacanza assieme in Austria. Halep non dovrebbe essere seguita da nessuno all’inizio della prossima stagione, una scelta che ha fatto storcere il naso a molti addetti ai lavori.

“Celebriamo i risultati ottenuti assieme, ovviamente resteremo ottimi amici. Non so se torneremo a lavorare insieme, solo il tempo saprà dirlo. Voglio giocare bene alle Olimpiadi di Tokyo, cercando di conquistare una medaglia, anche in FedCup spero di far bene e perchè no, provare a vincerla. Voglio un altro titolo del Grande Slam, non mi basta solo il Roland Garros.

Spero che il paese aiuti tutti quei ragazzi che ci credono davvero, dando del sostegno finanziario, il tennis è uno sport molto costoso. Spero di creare un sistema dove una sola persona può motivare gli altri, proprio come negli altri paesi.

La Romania ha sei giocatori nelle prime 100 posizioni del ranking, abbiamo bisogno di supporto da parte dei media e da parte della gente che deve trasmettere positività” – ha dichiarato Halep.

“Sono ancora in vacanza e ho pensato alla situazione – aveva detto ai microfoni di Digi Sport – non ingaggerò nessuno, almeno all’inizio. Voglio giocare qualche torneo e vedere come andrà. Mi sento bene: ho giocato 2-3 volte e non ho provato nessun dolore, però non ho forzato. Dovrò vedere la reazione quando aumenterò l’intensità.”


Nessun Commento per “HALEP RILANCIA: "VOGLIO VINCERE ALTRI TITOLI DEL GRANDE SLAM"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.