COPIL: “MI PIACEREBBE GIOCARE CONTRO FEDERER ANCORA UNA VOLTA”

Il rumeno Marius Copil ha il desiderio di riaffrontare nuovamente Federer dopo la finale persa a Basilea quest’anno
lunedì, 3 Dicembre 2018

Tennis. Marius Copil non dimenticherà mai la prima volta che ha affrontato Roger Federer in occasione della finale dell’ATP di Basilea 2018. In quella circostanza, il fuoriclasse svizzero si impose in due set, ma il rumeno fu in grado di stupire tutti con una cavalcata davvero memorabile. I due svolgeranno una parte della preparazione invernale assieme, prima di recarsi in Australia per l’inizio della nuova stagione.

“Mi piacerebbe giocarci di nuovo, prima di ritirarmi sicuramente sarebbe bello poterlo battere. Quella finale non la scorderò mai, è stata una grande esperienza. Lui è il mio idolo”, ha ammesso Copil.

Sarà bellissimo allenarmi a Dubai insieme a lui. Ricevere qualche suggerimento da parte sua, penso che sia un grande vantaggio, perché vede il gioco in una maniera incredibile. Può aiutarmi molto. Andrei Pavel parlerà con Roger e il suo coach per decidere quando andremo lì.

Non vedo l’ora, spero davvero che accada. Mi ha detto che se mantengo questo stile di gioco aggressivo, posso sconfiggere molti avversari.”

Copil ha parlato anche della connazionale Simona Halep, attuale numero 1 del ranking WTA: “Simona mi ha mandato un messaggio prima e dopo la partita. Non solo contro Federer, ma anche contro Marin Cilic. Sono felice che abbia guardato le mie partire durante le vacanze. Spero che riusciremo a giocare insieme alla Hopman Cup nel 2020.”


Nessun Commento per “COPIL: "MI PIACEREBBE GIOCARE CONTRO FEDERER ANCORA UNA VOLTA"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.