PIQUÈ LANCIA LA COPPA DAVIS: “STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO”

Il calciatore del Barcellona Gerard Piquè vuole far accettare il nuovo format ai top players e agli addetti ai lavori
giovedì, 13 Dicembre 2018

Tennis. La nuova Coppa Davis sta prendendo sempre più forma, grazie anche alla notevole “propaganda” del calciatore del Barcellona Gerard Piquè. Il nuovo format della manifestazione verrà inaugurato nel mese di febbraio, mentre la fase finale si svolgerà a novembre alla Caja Magica di Madrid.

“Dal principio del progetto, tre o quattro anni fa. Osservando che i giocatori più forti non la giocavano più, pur essendo una manifestazione dalla storia incredibile, abbiamo proposto alla Federazione Internazionale di cambiarne il formato. Una competizione prestigiosa ha bisogno che i migliori interpreti la giochino. All’ITF l’idea è piaciuta e all’assemblea generale di Orlando, lo scorso 16 agosto, il nostro progetto è stato accettato col 71% dei voti favorevoli.

Stiamo cercando di fare un buon lavoro e di capire meglio il mondo del tennis che è complesso visto che sono coinvolti diversi organismi come l’ATP, l’ITF, i tornei del Grand Slam, alcuni personaggi influenti e un calendario difficile” – ha spiegato Piquè ai microfoni de L’Equipe.

Su un possibile accordo con l’ATP: “Abbiamo riflettuto su diverse opzioni. Non possiamo annunciare nulla perché non siamo ancora giunti ad un accordo, ma siamo più vicini rispetto a prima del meeting di Londra… In ogni caso, la Coppa Davis si giocherà in due settimane, contro le quattro attuali e l’ATP potrebbe utilizzare quelle due settimane in più. Abbiamo discusso anche della possibilità che la Coppa Davis assegni dei punti ATP (come accadrà per l’ATP Cup con 750 punti distribuiti ai vincitori n.d.r.).

Il nostro montepremi sarà di 20 milioni di dollari per il gruppo mondiale (contro i 15 milioni di dollari dell’AT Cup n.d.r.). Lavoriamo per un accordo futuro, in uno, due, tre anni… In linea generale, dobbiamo preservare la Coppa Davis perché è il cuore dell’ITF e del tennis. Se la Coppa soffrisse, l’ITF e il tennis ne soffrirebbero.”


Nessun Commento per “PIQUÈ LANCIA LA COPPA DAVIS: "STIAMO FACENDO UN BUON LAVORO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.