SANIA MIRZA: “NON HO FISSATO UNA DATA PER IL MIO RITORNO”

La veterana indiana Sania Mirza non è ancora sicura di quando tornerà a competere nel circuito WTA, reduce da una stagione di stop
venerdì, 21 Dicembre 2018

Tennis. La carriera di Sania Mirza ha subito una fisiologica interruzione quest’anno a causa della nascita del suo primo figlio, avvenuta nel mese di ottobre. La giocatrice indiana è stata infatti “obbligata” a saltare l’intera stagione, non avendo ancora una precisa idea sul momento in cui tornerà a giocare a tennis.

“Ovviamente ho sentito la mancanza del tennis e tuttora la sento. Non vedo l’ora di ricominciare a giocare dato che questo sport è nel mio sangue.

Non sono mai stata brava a programmare le cose perciò non sapevo cosa avrei fatto un anno, sei mesi o appena dopo aver dato alla luce il bambino. Quando ero incinta era inutile parlare di tennis, perché ancora non sapevo se sarei tornata o meno.”

Sicuramente Mirza farà il suo ritorno prima o poi, ma la stessa tennista di Mumbai ha ammesso di voler prima ritrovare la necessaria forma fisica. L’augurio degli appassionati è ovviamente quello di rivederla presto in doppio, dove ha letteralmente dominato il circuito insieme a Martina Hingis nel binomio 2015-2016.

“Non ho una data specifica per il mio ritorno. Sono una perfezionista, perciò ho bisogno di tempo per arrivare preparata e soprattutto vorrò tornare a competere al livello di un paio di anni fa.

Inoltre, è davvero importante per me che io raggiunga il mio peso forma prima di iniziare qualsiasi tipo di allenamento, così da evitare ogni tipo di altro infortunio. Voglio essere la miglior madre possibile e la miglior giocatrice possibile. Non metterò alcuna pressione extra su di me.”


Nessun Commento per “SANIA MIRZA: "NON HO FISSATO UNA DATA PER IL MIO RITORNO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.