DJOKOVIC NON SI NASCONDE: “VOGLIO VINCERE PIÙ SLAM POSSIBILI”

Il numero 1 del mondo Novak Djokovic ha le idee molto chiare sul 2019: l’obiettivo è conquistare altri titoli Major
venerdì, 28 Dicembre 2018

Tennis. Il numero 1 del mondo Novak Djokovic si appresta ormai a cominciare la nuova stagione, dove avrà da difendere pochissimi punti soprattutto fino a Wimbledon. Il campione serbo inizierà il suo 2019 a Doha, prima di volare agli Australian Open a partire dal 14 gennaio.

Quest’anno Nole proverà a ridurre ulteriormente il gap che lo separa da Roger Federer e Rafael Nadal alla voce titoli Slam, avendo già eguagliato una leggenda del calibro di Pete Sampras.

Dodici mesi fa stavo ancora combattendo con l’infortunio al gomito, che due mesi dopo mi provocò un intervento chirurgico. Post-chirurgia, ero sceso al n.22 del mondo, e in quattro o cinque mesi sono tornato il n.1, quindi è stato come un viaggio sulle montagne russe e sono molto grato per questo.

Questa stagione mi ha insegnato molto su di me come tennista e come personaDovevo davvero capire il mio gioco in ogni aspetto per arrivare a dove sono in questo momento.

Per me, il tennis ora è più una piattaforma per altre cose, per i valori che voglio condividere e i messaggi che voglio dare alle giovani generazioni. Il mio personaggio è in prima linea, quindi lo considero la mia personale scuola di vita.

Mentirei se ti dicessi che non voglio vincere il maggior numero di Slam possibili, sicuramente è uno dei miei obiettivi primari. In questi tornei cercherò di dare il meglio fino alla fine della mia carriera. L’altro mio proposito è quello di mantenere ben saldo il numero uno mondiale” – ha spiegato Djokovic in una recente intervista.

 


Nessun Commento per “DJOKOVIC NON SI NASCONDE: "VOGLIO VINCERE PIÙ SLAM POSSIBILI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.