DJOKOVIC: “IL NUOVO FORMAT DELLA COPPA DAVIS NON MI PIACE”

Il numero 1 del mondo Novak Djokovic non ha intenzione di partecipare alla nuova Coppa Davis ideata da Gerard Piquè
giovedì, 3 Gennaio 2019

Tennis. Il numero 1 del mondo Novak Djokovic ha più volte espresso la sua avversione nei confronti del nuovo format della Coppa Davis, tanto da invitare anche molti colleghi a boicottare il progetto ideato dal calciatore del Barcellona Gerard Piquè.

“Il 75% dei primi venti giocatori del mondo ha sottoscritto una lettera che è stata inviata al Comitato Olimpico Internazionale per cambiare le regole di selezione per i Giochi Olimpici, visto che sappiamo che la Federazione Internazionale non ha intenzione di intervenire.

Come Presidente del consiglio dei giocatori ATP, difendo i nostri diritti, anche se questo significa andare contro l’ITF. L’ATP sa perfettamente quello che stiamo facendo” – ha dichiarato il fuoriclasse serbo.

“Bisogna creare opzioni differenti” – ha proseguito Djokovic. “Non voglio entrare nei termini di come si è arrivati a questo accordo tra l’ITF e Piqué, però ci sono tanti addetti ai lavori che non sono d’accordo sul nuovo formato. Ho parlato con Gerard e gli ho detto che ciò che è stato deciso non mi piaceva.

L’idea è che ci fossero più paesi coinvolti ma credo che tutto sia stato deciso troppo rapidamente. Non si può cambiare un format così tradizionale in così poco tempo. Questo non ci è piaciuto. Ho un rapporto sincero con Piqué, non siamo d’accordo su alcune questioni, ma ci parliamo sempre con grande rispetto.”

Le prossime settimane saranno fondamentali per comprendere quali giocatori prenderanno parte alla nuova Davis, la cui fase finale andrà in scena a metà novembre nella suggestiva cornice della Caja Magica di Madrid.


Nessun Commento per “DJOKOVIC: "IL NUOVO FORMAT DELLA COPPA DAVIS NON MI PIACE"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.