MUSETTI NUOVA SPERANZA AZZURRA, PROMOSSO BERRETTINI

Tra conferme e qualche sorpresa si sono conclusi gli Australian Open 2019, destinati ad avere ripercussioni anche sul resto della stagione

Tennis. Gli Australian Open 2019 hanno incoronato, oltre a Novak Djokovic e Naomi Osaka, la giovane speranza junior Lorenzo Musetti, al suo primo titolo Slam di categoria. Nonostante l’età di appena 16 anni, i paragoni si sono immediatamente succeduti ad un ritmo incessante, facendo sorgere il timore di “bruciarne” troppo presto l’enorme talento.

Musetti ha dimostrato una caparbietà notevole durante tutto l’arco del torneo, compresa la finale thriller disputata nel meraviglioso scenario della Rod Laver Arena. Subito dopo il trionfo, Lorenzo si è lasciato andare alla gioia e alla soddisfazione, senza mancare di analizzare lucidamente le chiavi della vittoria.

“Il mio rovescio alcune volte può essere veramente buono e può essere molto difensivo in back. Non era facile oggi perché la Rod Laver Arena è un grande campo e puoi stare molto dietro la linea di fondo.

La strategia era non stare troppo lontano dalla linea di fondo, perché Emilio gioca veramente aggressivo. Sono riuscito a realizzare il mio piano di gioco e sono molto contento” – ha spiegato infatti l’azzurro.

I complimenti sono arrivati anche da una leggenda come Djokovic: “Ha detto solo congratulazioni, lui sapeva che avevo perso la finale a New York, cosi mi ha detto che avevo un buon mental trainer. Gli ho risposto che ho imparato da lui e gli ho augurato buona fortuna per la finale contro Nadal.”

In campo maschile, si segnalano ancora i progressi effettuati da Matteo Berrettini, che ha dimostrato di potersela giocare ad armi pari anche con il futuro semifinalista Stefanos Tsitsipas. L’obiettivo è adesso quello di limare i dettaglia in vista del prosieguo del 2019, una stagione che si preannuncia fondamentale per l’allievo di Vincenzo Santopadre.


Nessun Commento per “MUSETTI NUOVA SPERANZA AZZURRA, PROMOSSO BERRETTINI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di mAGGIO 2019

  • Serena vede "rosso". Al Foro Italico si è ritirata inaspettatamente per un risentimento al ginocchio, ma "Little Sister" non si arrende e ora punta diritta verso il Roland Garros.
  • Federer torna sulla terra. Anche Roma è rientrata nella programmazione di "King Roger" in vista del French Open. A seguito della sua partecipazione, la Fit ha addirittura aumentato il prezzo dei biglietti!
  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.