KVITOVA: “SONO DAVVERO FELICE DI ESSERE TORNATA COMPETITIVA”

Subito dopo aver smaltito la delusione per la finale persa in Australia, Kvitova ha ripercorso tutti i suoi momenti difficili

Tennis. Nonostante la sconfitta in finale agli Australian Open, Petra Kvitova è finalmente tornata al livello che le compete dopo le innumerevoli difficoltà degli ultimi anni. La stessa giocatrice ceca ha espresso tutta la sua soddisfazione per quanto fatto a Melbourne, auspicando di avere altre chance per arricchire ulteriormente la sua bacheca a livello Slam.

“È vero, è passato tanto tempo. 5 anni. Questo è il motivo per cui ho lavorato tanto, e questa finale ha un sapore molto dolce. Sono veramente felice di esserci di nuovo. Onestamente penso che non molte persone credessero io potessi tornare qui, essere in campo e giocare a tennis a questo livello. Solo pochi, penso. Sono molto felice di avere questi pochi accanto a me in un team che per me è il migliore. Si sta veramente bene, spero sia anche per loro uguale, per la mia famiglia, e per tutti quelli che c’erano quando ne avevo bisogno.

Guarda, non sono ancora così convinta di credere al fatto che ho raggiunto una finale Slam dopo quel momento. È strano, non sapevo neppure se fossi stata in grado di tornare a giocare. Non è stato per nulla semplice in quel momento: fisicamente e mentalmente è stato durissimo. Ci ho messo un po’ a realizzare la situazione. Non ero più completamente fiduciosa a stare da sola.

Ricordo quando per la prima volta sono rimasta da sola nello spogliatoio a Praga, al circolo tennis, e poi sono andata dal mio team e ne ho parlato con loro dicendo che mi sentivo meglio di quanto mi aspettassi. Ho fatto tantissimo lavoro di riabilitazione con la mano. Un gran trattamento di fisioterapia. 

Forse mi ha aiutato la mentalità da sportivo, quella che comunque dopo un infortunio ti poni subito l’idea di voler tornare. Ho cercato di allenare la mano 2-3 volte al giorno, non so se fosse la maniera giusta, ma mi serviva riprendere contatto con la mia mano non solo per il campo ma proprio per la mia vita. Quei 3 mesi sono stati durissima. Ho saputo solo dopo che il mio dottore non era felice dei progressi della mia mano nel secondo mese” – ha spiegato Kvitova in conferenza stampa.


Nessun Commento per “KVITOVA: "SONO DAVVERO FELICE DI ESSERE TORNATA COMPETITIVA"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di mAGGIO 2019

  • Serena vede "rosso". Al Foro Italico si è ritirata inaspettatamente per un risentimento al ginocchio, ma "Little Sister" non si arrende e ora punta diritta verso il Roland Garros.
  • Federer torna sulla terra. Anche Roma è rientrata nella programmazione di "King Roger" in vista del French Open. A seguito della sua partecipazione, la Fit ha addirittura aumentato il prezzo dei biglietti!
  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.