PIQUÉ: “IN QUALCHE ANNO CAMBIEREMO IL GIUDIZIO SULLA DAVIS”

Il difensore del Barcellona Gerard Piqué è convinto che nel giro di pochi gli scettici cambieranno il loro giudizio sulla Coppa Davis

Tennis. Il nuovo format della Coppa Davis promosso da Gerard Piqué ha raccolto un numero davvero spropositato di critiche durante gli ultimi mesi. Anche alcuni top players come Novak Djokovic e Roger Federer hanno manifestato un certo scetticismo per lo stravolgimento di una tradizione secolare nel mondo del tennis. Nonostante le perplessità, il difensore del Barcellona è sicuro che il tempo gli darà ragione.

“Intendo lo sport come un qualcosa che può attirare e intrattenere gli spettatori, non come un qualcosa attraverso cui generare solamente denaro. Sarà una festa dello sport, che coinvolgerà la città di Madrid in diverse attività.

Non valuteremo il successo del nostro progetto in base alla presenza dei campioni a Madrid, la nostra è una competizione di paesi, che avrà ripercussioni su tutte le Federazioni internazionali.

I tennisti hanno molto più potere che i calciatori, non nego che l’impresa più dura è stata provare a comunicare ai giocatori il nuovo progetto” – ha spiegato Piqué nel corso di una recente intervista.

Sul conflitto tra ATP e ITF: “Credo che le Federazioni (Atp e Itf) debbano lavorare continuamente per aiutare a creare un grande evento, come la nuova Coppa Davis vuole essere. Ho parlato anche con Djokovic, rappresentante dei giocatori, che mi ha comunicato alcuni dubbi dei giocatori nei confronti dell’organizzazione.

Odio che la si chiami Coppa Piqué, perché la Coppa Davis ha una incredibile tradizione storica: sin dal principio mi sono infatti circondato di persone esperte di tennis. In qualche anno speriamo di cambiare il giudizio dei più scettici.”


Nessun Commento per “PIQUÉ: "IN QUALCHE ANNO CAMBIEREMO IL GIUDIZIO SULLA DAVIS"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di mAGGIO 2019

  • Serena vede "rosso". Al Foro Italico si è ritirata inaspettatamente per un risentimento al ginocchio, ma "Little Sister" non si arrende e ora punta diritta verso il Roland Garros.
  • Federer torna sulla terra. Anche Roma è rientrata nella programmazione di "King Roger" in vista del French Open. A seguito della sua partecipazione, la Fit ha addirittura aumentato il prezzo dei biglietti!
  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.