TSITSIPAS AMMETTE: “NON HO LA MENTE FRESCA AL MOMENTO”

Il neo Top 10 Stefanos Tsitsipas ha commentato lucidamente l’eliminazione al primo turno del Masters 1000 di Indian Wells
venerdì, 8 Marzo 2019

Tennis. Tra le delusioni del primo Masters 1000 della stagione a Indian Wells c’è Stefanos Tsitsipas, uscito di scena già all’esordio per mano di uno scatenato Felix Auger-Aliassime. Il tennista greco è uscito sconfitto in entrambi gli scontri diretti con il canadese, le cui trame di gioco sembrano infastidire particolarmente il neo Top 10.

È molto difficile giocarci contro, ha un ritmo particolare e sembra sempre che stia per colpire molto forte, ma non sai mai quanto forte e quindi ti manda fuori posizione. Ha sicuramente giocato molto bene e si è meritato la vittoria” – ha spiegato infatti Tsitsipas.

Il giocatore di Atene ha aggiunto: “Non ho la mente fresca al momento, sento di averne abbastanza del tennis ma non vuol dire nulla. […] Diciamo che a forza di fare la stessa cosa più volte la tua mente si stanca e non sei più concentrato come prima. E sfortunatamente è avvenuto. 

Penso che prendermi delle piccole pause prima di Miami aiuterà, ma sono deluso, ci tenevo a fare bene qua. È un bel posto dove giocare.

Forse disconnettendomi un attimo dal tennis e facendo altro, senza nemmeno guardare le partite. A volte, al nostro livello e in altri lavori, quando fai una cosa con tanta concentrazione ed intensità la mente non riesce più a stargli dietro.

Non puoi fare la stessa cosa di continuoÈ per questo che ammiro giocatori come Djokovic, Federer e Nadal. Sono così continui in quello che fanno. Non saprei, forse rimescolare un po’ le proprie cose da fare è l’unica soluzione.”

 


Nessun Commento per “TSITSIPAS AMMETTE: "NON HO LA MENTE FRESCA AL MOMENTO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.