WTA TOUR: AZARENKA RIMONTA KERBER, WOZNIACKI TORNA IN FINALE

Azarenka vola in finale nel WTA di Monterrey, dove troverà Muguruza. A Charleston si affronteranno Wozniacki e Keys

Tennis. Una grandissima Vika Azarenka raggiunge la finale nel WTA di Monterrey rimontando la prima favorita del seeding Angelique Kerber al termine di una battaglia emozionante. La bielorussa si è imposta alla fine grazie al risultato di 6-4 4-6 6-1, tornando a giocarsi il titolo sulla terra battuta a distanza di quasi quattro anni dall’ultima volta.

“E ‘abbastanza incredibile, sono molto contenta del modo in cui ho giocato oggi, è stata una partita importante vedere come potrei fare sotto pressione contro una top player”, ha detto Azarenka.

“Non ho vinto molte di queste partite negli ultimi due anni, quindi è bene che sia stata in grado di capovolgerla e innalzare il mio livello, quindi sono contenta di questo.”

Nell’ultimo atto se la vedrà con una ritrovata Garbine Muguruza, testa di serie numero 2, che ha lasciato appena cinque game a Magdalena Rybarikova in un’ora e un quarto di gioco. Buoni segnali provenienti dunque dalla tennista spagnola, che pare aver ritrovato un minimo di serenità dopo le innumerevoli difficoltà degli ultimi mesi.

Saranno invece Caroline Wozniacki e Madison Keys a contendersi il titolo a Charleston. La giocatrice danese, accompagnata questa settimana da Francesca Schiavone, si è sbarazzata di Petra Martic grazie ad un netto 6-3 6-4. Molto convincente anche l’affermazione della statunitense, giustiziera di una spenta Monica Puig per 6-4 6-0 in poco più di un’ora. Wozniacki si è aggiudicata entrambi i precedenti a livello WTA senza lasciare per strada nemmeno un set.

WTA Charleston, risultati:

[8] M. Keys b. M. Puig 6-4 6-0
[5] C. Wozniacki b. [16] P. Martic 6-3 6-4

WTA Monterrey, risultati:

[5] V. Azarenka b. [1] A. Kerber 6-4 4-6 6-1
[2] G. Muguruza b. [8] M. Rybarikova 6-2 6-3


Nessun Commento per “WTA TOUR: AZARENKA RIMONTA KERBER, WOZNIACKI TORNA IN FINALE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Gennaio 2019

  • Nole è sempre Nole. Djokovic chiude l'anno da n.1 per la quarta volta rimontando addirittura dalla posizione n.22 che occupava a metà del 2017, l'ennesima prova di carattere, volontà e talento del serbo.
  • Zverev apre una breccia. A chiudere in bellezza il 2018 è stato il giovane tedesco col trionfo al Masters, e ora la domanda nasce spontanea: il 2019 sarà l'anno dell'atteso ricambio generazionale in campo Atp?
  • Anno nuovo Davis nuova. Ormai ci siamo, è tempo di rivoluzione in ambito Davis. Si riparte con la nuova formula, ma le polemiche non si placano.