JAMIE MURRAY: “ANDY È OTTIMISTA IN QUESTO MOMENTO”

Pur senza sbilanciarsi, Jamie Murray è ottimista circa le possibilità di un ritorno in campo di suo fratello Andy
martedì, 9 Aprile 2019

Tennis. Dopo le innumerevoli difficoltà degli ultimi due anni, sembra filtrare un pizzico di ottimismo nelle parole di Andy Murray e dei suoi famigliari. L’ex numero 1 del mondo ha infatti optato per una nuova operazione chirurgica all’anca, che dovrebbe permettergli di tornare in campo nel giro di qualche mese. Murray ha già ripreso in mano la racchetta e il dolore sembra sparito per adesso.

Penso che Andy sia moderatamente ottimista in questo momento“ – ha esordito Jamie Murray parlando della situazione del fratello. “Ovviamente non sapeva quale sarebbe stato l’esito dell’intervento, però devo dire che la differenza tra oggi e qualche mese fa è netta.

Ogni giorno aveva dolore ed era abbastanza deprimente per lui svegliarsi e sapere di dover convivere con tutto ciò, mentre ora che si è sbarazzato dei problemi spera di tornare in campo.”

L’operazione a cui si è sottoposto il britannico è la stessa che ha consentito a Bob Bryan di tornare ad alti livelli. “Ho visto Bob Bryan a Miami, ha subito la stessa operazione a 41 anni, ora gioca ad alti livelli e questo dà grande fiducia a mio fratello, ma è chiaro che il doppio è molto diverso dal singolo.

Comunque dico che se deve tornare per stazionare intorno al numero 40-50 del mondo non credo che lo farà, essendo abituato a disputare con frequenza semifinali e finali di eventi prestigiosi. Se può aspirare di nuovo a questo, Andy sarebbe molto motivato, ma non so quanto gli manchi la competizione e quanta voglia abbia di rimettersi in gioco” – ha aggiunto Jamie.


Nessun Commento per “JAMIE MURRAY: "ANDY È OTTIMISTA IN QUESTO MOMENTO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.