ANISIMOVA FA GIÀ SUL SERIO: “NON VEDO L’ORA CHE ARRIVI PARIGI”

La recente campionessa di Bogotà, Amanda Anisimova, potrebbe essere una delle rivelazioni della stagione sul rosso
martedì, 16 Aprile 2019

Tennis. Il trionfo a Bogotà ha proiettato Amanda Anisimova a ridosso della Top 50 del ranking WTA, oltre a lasciar intravedere il potenziale di una giocatrice destinata a sfondare nonostante i suoi appena 17 anni. La tennista americana cercherà di sfruttare l’enorme incertezza che regna nel circuito femminile in questo momento storico, ritagliandosi uno spazio magari già al Roland Garros in programma a fine maggio.

Penso che sia una grande cosa e un grande traguardo perché ho superato così tante sfide questa settimana. Sono molto felice e orgogliosa di me stessa per come le ho affrontate e vincere questo titolo significa così tanto per me.

Non penso di aver giocato così tanti match al terzo set in una sola settimana e in molti di questi sono stata sotto di un set. Certamente ha aiutato molto la mia tenuta mentale e mi sento molto bene mentalmente dopo aver superato tutte queste partite” – ha confidato Anisimova a margine di una settimana perfetta sotto ogni punto di vista.

La statunitense ha un ottimo feeling con la terra battuta: “Ho giocato molto sulla terra durante la mia carriera junior e molto anche in Sud America. Mi sentivo in fiducia anche se non sono stato in grado di giocare la stagione sul rosso lo scorso anno per l’infortunio. 

Sono molto emozionata di giocare di nuovo sulla terra, perché è la mia superficie preferita. Questo titolo mi dà grande carica in vista dell’EuropaQuesto è solo l’inizio. Sono contenta di essere in salute quest’anno e non vedo l’ora di giocare a Parigi.”


Nessun Commento per “ANISIMOVA FA GIÀ SUL SERIO: "NON VEDO L'ORA CHE ARRIVI PARIGI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.