RUSEDSKI: “ORA NON VINCONO PIÙ SOLO FEDERER, NADAL E DJOKOVIC”

L’ex tennista britannico, Greg Rusedski, ritiene che sia cambiato qualcosa nel circuito maschile rispetto al passato
sabato, 20 Aprile 2019

Tennis. Il circuito maschile ha evidenziato notevoli cambiamenti negli ultimi dodici mesi, complice anche il fisiologico calo dei Big 3: Novak Djokovic, Roger Federer e Rafael Nadal. L’ex tennista britannico Greg Rusedski ha commentato l’attuale situazione del tennis mondiale a circa un mese dal Roland Garros.

“Si può considerare anche Murray (insieme a Federer, Nadal e Djokovic) in questo discorso. Ogni fine settimana erano loro a spartirsi i Masters 1000 o gli Slam o qualsiasi altra cosa a cui prendessero parte. Rarissimamente e a malapena qualcuno è riuscito a interrompere questo dominio.

Ora invece si comincia a parlare seriamente delle nuove generazioni. Si inizia a parlare anche di giocatori che potrebbero finalmente dire la loro come Fognini. È questo a rendere la situazione del circuito maschile particolarmente affascinante” – ha spiegato Rusedski.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Daniela Hantuchova: “Questa grande incertezza nel circuito è un’ottima notizia per tutti, rende finalmente il nostro sport imprevedibile e interessante. D’ora in poi sarà veramente dura predire qualsiasi cosa.

Tutti quanti credevamo che Montecarlo sarebbe andato in un certo modo, invece ci sbagliavamo di grosso; adesso è veramente impossibile fare previsioni. Tutto ciò rende la competizione molto più intrigante per i tifosi, alla fine tutti volevano la vittoria di Fabio.”

Rusedski ha commentato anche l’impresa di Fabio Fognini a Montecarlo: “È incredibile ciò che è riuscito a fare Fabio, è stato mentalmente solido dall’inizio alla fine. Questa è stata la sorpresa principale, oltre allo straordinario sostegno del pubblico.

Prima della partita le statistiche di Nadal nelle semifinali a Montecarlo recitavano 12-1, l’unico capace di batterlo era stato Djokovic; ora c’è anche Fognini, chissà che questo non posso essere il primo passo verso la top 10 e risultati ancora più importanti e prestigiosi.”


Nessun Commento per “RUSEDSKI: "ORA NON VINCONO PIÙ SOLO FEDERER, NADAL E DJOKOVIC"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.