WTA MADRID: BERTENS FA SUO IL TITOLO, NIENTE N.1 PER HALEP

La giocatrice olandese riscatta la delusione dello scorso anno e si aggiudicare il WTA di Madrid. La rumena non tornerà in vetta al ranking mondiale

Tennis. Kiki Bertens ha battuto Simona Halep, campionessa nel 2016 e nel 2017, grazie allo score di 6-4 6-4 nella finale del WTA di Madrid vincendo il titolo più importante della sua carriera e impedendo alla giocatrice rumena di tornare ancora una volta in vetta al ranking WTA ai danni di Naomi Osaka.

Bertens, finalista l’anno scorso qui alla Caja Magica, quando si arrese ad una scatenata Petra Kvitova, è diventata la prima nella storia di questo torneo a portare a casa il trofeo senza lasciare per strada nemmeno un set. Da lunedì entrerà per la prima volta in Top 5 issandosi al numero 4, con la concreta chance di salire ancora nelle prossime settimane.

L’olandese, vincitrice di nove titoli (quest’anno aveva vinto a San Pietroburgo) è stata incoronata a Madrid battendo tre campionesse del Grande Slam. Stiamo parlando di Petra Kvitova, due volte campionessa di Wimbledon, Sloane Stephens e Simona Halep, che sarà chiamata a difendere il titolo al Roland Garros.

Sono stata molto solida oggi. All’inizio, stavo cercando di mettere il mio gioco a posto, ma poi sono stata solida, ho giocato bene. Sulla terra ho davvero la sensazione di poter imporre il mio gioco. Sono fiduciosa sulla terra. Sono molto felice, molto orgogliosa di questa settimana. Salirò al numero 4 lunedì. È fantastico. Vedremo chi vincerà tra poche settimane al Roland Garros” – ha dichiarato un’emozionata Bertens.

WTA Madrid, finale:

[7] K. Bertens b. [3] S. Halep 6-4 6-4

Internazionali d’Italia, qualificazioni:

[1] D. Lajovic b. A. Bedene 7-6(5) 6-7(3) 6-1
D. Evans b. [10] R. Haase 6-2 6-4
[8] R. Opelka b. E. Gulbis 7-6(6) 6-3
[3] C. Norrie b. P. Gojowczyk 6-7(5) 7-5 6-3
[13] N. Jarry b. M. Copil 7-6(4) 6-2
M. Kecmanovic b. [4] H. Hurkacz 6-3 1-6 5-4
[12] C. Ruud b. [WC] L. Musetti 6-1 6-4
[5] D. Dzumhhur b. T. Daniel 6-0 6-3
[11] Y. Nishioka b. D. Kudla 7-6(3) 4-6 6-3
A. Ramos b. [6] J. Munar 6-7(2) 6-3 7-6(4)
[14] B. Tomic b. [WC] R. Balzerani 6-1 6-4
[7] T. Fritz b. [WC] J. Berrettini 6-4 6-3
[WC] F. Baldi b. [8] M. Kizan 6-3 6-1
B. Paire b. B. Klahn 6-4 6-2

[1] M. Sakkari b. V. Zvonareva 6-4 6-2
[13] A. Petkovic b. [WC] G. Brescia 6-4 6-3
[2] A. Anisimova b. A. Potapova 6-2 7-5
[11] K. Mladenovic b. F. Ferro 7-6(4) 6-2
[3] A. Cornet b. M. Linette 6-4 2-6 6-3
Kr. Pliskova b. [14] A. Krunic 6-3 6-2
[4] O. Jabeur b. S. Sorribes-Tormo 6-0 6-2
[15] T. Zidansek b. [WC] L. Stefanini 7-5 6-3
P. Hercog b. [5] Y. Wang 6-2 6-4
V. Golubic b. [9] T. Maria 4-6 6-3 6-0
I. Begu b. [6] D. Gavrilova 7-6(1) 1-6 6-2
[10] M. Puig b. [WC] A. Grymalska 6-4 6-2
S. Stosur b. [12] M. Gasparyan 3-1 rit
M. Barthel b. [8] E. Alexandrova 6-3 3-6 6-4
[WC] C. Ferrando b. [16] P. Parmentier 6-4 0-6 6-3


Nessun Commento per “WTA MADRID: BERTENS FA SUO IL TITOLO, NIENTE N.1 PER HALEP”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.