BINAGHI: “A ROMA CI SONO DEI SERI PROBLEMI STRUTTURALI”

Il presidente della FIT Angelo Binaghi ha tracciato un bilancio dopo l’edizione 2019 degli Internazionali BNL d’Italia
domenica, 19 Maggio 2019

Tennis. L’edizione 2019 degli Internazionali d’Italia è andata in archivio con i record di incassi, anche se non sono mancate le polemiche relative al Tetto sul Campo Centrale e al rimborso dei biglietti in seguito alla pioggia torrenziale abbattutasi nella giornata di mercoledì. Il presidente della FIT Angelo Binaghi ha fatto il punto alla fine del torneo.

“Ci sono due grossi problemi strutturali. Il primo riguarda la copertura del Centrale. Siamo sempre stati tagliati fuori e mai informati dalla Coni Servizi, che non ci ha mai coinvolto nel processo relativo alla realizzazione del tetto o della struttura del Foro.

l torneo si gioca qui con una deroga dell’Atp che di norma per un Masters 1000 chiede un Centrale da almeno dodicimila posti. Il comune ha provveduto a modificare il bando: senza l’aumento della capienza rischiamo di perdere il torneo, dunque va ampliato il discorso oltre la questione tetto.

Un altro problema è la durata del torneo, dura 7 giorni ed è subito successivo a Madrid. I migliori giocatori chiedono di giocare il mercoledì e andando avanti devono giocare un incontro al giorno tutti i giorni” – ha spiegato Binaghi.

Sui biglietti di mercoledì: “Rimborseremo i biglietti di quelle persone che non hanno potuto assistere agli incontri del mercoledì per i quali avevano acquistato i tagliandi. Pubblicheremo subito le condizioni per il rimborso, non potevamo farlo prima di oggi. Ora potremo avviare questa procedura che non andrà a inficiare il record d’incasso.

Vorrei lodare Fognini perché è difficile che una persona ammetta di aver fatto un errore. Lui è sulla strada giusta e continuerà a fare grandi risultati come dimostrato al Foro.”

 

 


Nessun Commento per “BINAGHI: "A ROMA CI SONO DEI SERI PROBLEMI STRUTTURALI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.