MASSU: “THIEM VUOLE DIVENTARE IL NUMERO 1 DEL MONDO”

La collaborazione tra Nicolas Massu e Dominic Thiem si sta rivelando una delle più proficue del circuito ATP
domenica, 2 Giugno 2019

Tennis. Nonostante la sconfitta in finale al Roland Garros, Dominic Thiem ha dimostrato ancora una volta tutto il suo valore sulla terra battuta. La nuova collaborazione di Nicolas Massu sta pagando i suoi dividendi, come confermato dallo stesso cileno in una recente intervista.

“Aver vinto a Indian Wells e Barcellona in così poco tempo è stato straordinario, ma dobbiamo essere pronti a gestire gli alti e bassi fisiologici nella carriera di un professionista.

Per me è il top lavorare con lui, mi dà il 100 per cento ed è disposto ad ascoltare e ad apprendere. Vuole diventare il numero uno del mondo, lavora per questo e pensa a questo” – ha dichiarato Massu.

Sulle due finali consecutive a Parigi: “Negli ultimi tre anni, qui a Parigi, Thiem è arrivato due volte in semifinale e all’ultimo atto dodici mesi fa. Il favorito resta Nadal e anche Djokovic non si può mai trascurare, ma siamo qui per giocarcela. Domi deve diventare bravo a gestire le situazioni in cui ha pressione allo stesso modo di quelle in cui non ne ha.

A 25 anni non si arriva per caso al numero quattro del mondo. Certamente potrà vincere il Roland Garros, se non sarà quest’anno sarà in uno dei prossimi. La vera sfida dopo aver raggiunto il vertice è consolidarsi ai più alti livelli“.

“Non mi sento di definirlo un terraiolo puro, oltre al recente successo di Indian Wells ha comunque raggiunto nel 2018 i quarti allo US Open e le semifinali a Bercy, ha vinto anche a Stoccarda sull’erba nel 2016. Come me ha imparato a giocare sulla terra costruendo il suo stile su questa superficie, ma questo non gli preclude di far bene anche altrove.”


Nessun Commento per “MASSU: "THIEM VUOLE DIVENTARE IL NUMERO 1 DEL MONDO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.