A BUENOS AIRES LA PRIMA SODDISFAZIONE PER L’ITALIA MASCHILE

TENNIS - Vittoria schiacciante del nostro Fabio Fognini al primo turno della Copa Claro. Vince anche Ferrer al debutto. A Marsiglia avanti Berdych, Tomic e Tsonga
giovedì, 21 Febbraio 2013

Tennis. Tra chiusura dei primi turni ed inizio dei secondi si sta concludendo anche questa giornata nei tabelloni dei tre tornei maschili in svolgimento questa settimana. Dopo il deprimente esordio di ieri finalmente ad illuminare lo scenario tricolore ci pensa Fabio Fognini. La testa di serie numero 6, nonchè unico italiano rimasto in gara, supera abbastanza agevolmente il primo round della Copa Claro scrollandosi di dosso un pò della delusione accumulata dopo la subitanea eliminazione dal torneo di San Paolo della scorsa settimana. Questa la notizia che senza dubbio spicca nel rapido resoconto della giornata di oggi sui tornei di Memphis, Marsiglia e Buenos Aires.

Opens 13

Cominciava oggi l’assalto agli otto posti disponibili per i quarti di finale. Finora tutte le teste di serie hanno rispettato i pronostici uscendo vincitori dai rispettivi incontri. Il favorito numero uno Tomas Berdych al rientro dopo le maratone di Coppa Davis ha trionfato in un match per niente facile contro Ernests Gulbis. Il lettone infatti si è confermato in grande spolvero dando vita ad una ottima performance con il numero uno ceco il quale ha però avuto la meglio gestendo bene la partita, fronteggiando ottimamente i 19 aces dell’avversario ed infine breakkandolo per tre volte in modo da assicurarsi la vittoria. Anche l’australiano Bernard Tomic si è assicurato il secondo quarto di finale della stagione battendo Somdev Devvarmann in poco più di un’ora di gioco ed assicurandosi il confronto con Jo-Wilfred Tsonga. Il numero 3 del seeding infatti è riuscito a prevalere su Nikolay Davydenko grazie anche ad un tie break nel primo set e rubando poi due volte il servizio al russo nel secondo. Il vincitore del trofeo targato 2009 ha anche messo a segno 9 aces. L’ultimo match valido per il secondo turno ha visto la sonora sconfitta di Marcel Granollers, non in un brillantissimo stato di forma, per mano del lussemburghese Gilles Muller il quale è riuscito a fare suoi entrambi i tie break che hanno caratterizzato l’incontro. A Marsiglia erano rimasti ancora da assegnare gli ultimi posti per l’accesso al secondo round. Se li sono aggiudicati Gilles Simon, favorito numero 6 e vincitore su Robin Haase con un doppio 7-5, Julien Benneteau, finalista la scorsa settimana a Rotterdam e che oggi ha confermato il suo eccellente stato di forma battendo la wildcard Lucas Pouille, ed il qualificato Dmitri Tursunov che ha avuto la meglio su Edouard Roger-Vasselin anch’egli proveniente dal tabellone cadetto.

Copa Claro

Si concludeva oggi il quadro dei primi turni dopo la pessima giornata di ieri, meteorologicamente parlando. Torna il sole a Buenos Aires e, sarà un caso, torna anche alla vittoria il nostro Fabio Fognini che supera il turno inaugurale che lo vedeva di fronte a Guillermo Garcia-Lopez. 7-5 6-3 il punteggio che premia il tennista sanremese e che lo lancia al turno successivo dove se la vedrà con il lucky looser Marco Trungelliti. Davvero particolare l’esperienza dell’argentino fino ad ora nel torneo, cominciata con il ripescaggio dopo che Ruben Ramirez-Hidalgo aveva disdetto la sua partecipazione causa infortunio e proseguita con l‘incredibile vittoria al primo round causa ritiro dell’avversario, il qualificato Facundo Arguello, costretto a gettare la spugna ad inizio terzo set per un problema agli addominali. Spicca nella giornata di oggi anche il debutto di David Ferrer che sbriga velocemente la pratica Agustin Velotti, tennista indigeno che aveva usufruito di una wild card per partecipare all’evento. Partita di ordinaria amministrazione per il campione in carica che fa maturare ben 4 palle break su 11 opportunità complessive. Al secondo turno lo attende un ben più impegnativo match contro David Nalbandian. Il finalista di San Paolo dello scorso week end ha infatti vinto il derby contro Carlos Berlocq in tre set sviluppatisi nello spazio di due ore scarse. 6-3 2-6 6-3 il punteggio a favore del vincitore del torneo nell’edizione 2008. L’order of play di oggi è ben lungi dall’essere terminato, se non fosse che una tormenta si è abbattuta sulla capitale argentina costringendo a rinviare le partite alla giornata seguente.

U.S. International Indoor Tennis Championships

Ultimi incontri di primo turno anche a Memphis già orfana del suo campione John Isner eliminato a sorpresa ieri. Nel primo match, durato obiettivamente molto poco, il qualificato Donald Young ha usufruito del ritiro dell’avversario Xavier Malisse alla fine del primo set con lo statunitense in vantaggio 5-1. Molto più combattuto l’incontro seguente che ha visto protagonista Lleyton Hewitt vincitore in rimonta sul giapponese Yen-Hsun Lu. Soffre e non poco l’australiano nel primo set quando subisce due break ed è costretto a cedere per 6-2. Il parziale successivo vede poi una leggera reazione culminata nella vittoria del tie break e del match chiusosi 6-4 al set decisivo. Anche Tommy Haas, testa di serie numero 6, avanza al turno successivo grazie alla vitoria su Evgeny Donskoy. Buon debutto anche per la testa di serie numero 7 del tabellone Alexandr Dolgopolov vincitore in due set sul tedesco Bjorn Phau. L’ultimo match è fatale alla testa di serie numero 2 del torneo che perde inaspettatamente dal ventenne Jack Sock in tre set. Grande impresa del numero 168 del mondo che approda così al secondo turno del torneo di casa.

Di seguito tutti i risultati di giornata:

Open 13 – Primo Turno

Julien Benneteau d Lucas Pouille [W] 7-6 6-3

Dmitri Tursunov [Q] d Edouard Roger-Vasselin [Q] 7-5 6-3

Gilles Simon [6] d Robin Haase 7-5 7-5

Secondo Turno

Tomas Berdych [1] d Ernests Gulbis [W] 6-4 6-7(10) 6-4

Bernard Tomic d Somdev Devvarman 6-3 7-5

Jo-Wilfred Tsonga [3] d Nikolay Davydenko 7-6(1) 6-3

Gilles Muller d Marcel Granollers 7-6(2) 7-6(1)

Copa Claro – Primo Turno 

David Ferrer [1] d Agustin Velotti [W] 6-4 6-1

David Nalbandian d Carlos Berlocq 6-3 2-6 6-3

Fabio Fognini d Guillermo Garcia-Lopez 7-5 6-3

Marco Trungelliti d Facundo Arguello [Q] 6-4 3-6 1-0 Ret.

U.S. International Indoor Tennis Championships – Primo Turno

Donald Young [Q] d Xavier Malisse 5-1 Ret.

Lleyton Hewitt d Yen-Hsun Lu 2-6 7-6(3) 6-4

Tommy Haas [6] d Evgeny Donskoy 7-6(4) 6-4

Alexandr Dolgopolov [7] d Bjorn Phau 6-3 6-4

Marinko Matosevic d Go Soeda 7-6(6) 6-4

Jack Sock d Milos Raonic [2] 6-3 5-7 7-5

 

 

 


Nessun Commento per “A BUENOS AIRES LA PRIMA SODDISFAZIONE PER L'ITALIA MASCHILE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • DA MEMPHIS A BUENOS AIRES, PASSANDO PER MARSIGLIA TENNIS - Con la Copa Claro, prosegue la stagione della terra rossa sudamericana. Del Potro cerca il bis all'Open 13 di Marsiglia, mentre Isner e Querrey faranno gli onori di casa all'Atp […]
  • COPA CLARO, L’ITALIA PERDE ANCHE FOGNINI Tennis – Al 250 series di Buenos Aires, l’Italtennis perde anche il suo ultimo rappresentante, Fabio Fognini, che viene incenerito da un Ferrer troppo fuori portata. Umiliante lo score […]
  • COPA CLARO, FOGNINI ACCEDE AI QUARTI Tennis – Fabio Fognini batte in due set il lucky loser Marco Trungelliti, tenendo a galla l’italtennis, dopo la ‘Caporetto’ registratasi nel primo turno. Durante la serata, vi terremo […]
  • FOGNINI LOTTA E PASSA L'azzurro supera il primo turno del "250" di Buenos Aires rimontando un set di svantaggio al portoghese Gil, e al secondo round sfiderà Montanes. A Memphis Kendrick batte Anderson
  • ARGENTINA AMARA PER GLI AZZURRI A Buenos Aires sconfitte all'esordio per Potito Starace e Filippo Volandri, eliminati rispettivamente da Nicolas Almagro e Juan Monaco. Grande amarezza per il campano, sconfitto al […]
  • DERBY ARGENTINO A NALBANDIAN A Buenos Aires David Nalbandian si è aggiudicato il derby di ottavi di finale contro il connazionale Juan Monaco. Eliminati Simon e Verdasco. A Memphis avanti le prime teste di serie

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.