A ROSMALEN SI RITIRA LA HALEP

La testa di serie numero uno e campionessa in carica abbandona il torneo, quando era avanti di un set contro la Beck. Si ritira anche Carla Suarez Navarro. Koulakova e Muguruza uniche teste di serie ai quarti di finale

Rosmalen (Olanda). Il Topshelf Open di S’Hertoghenbosch ha perso la prima testa di serie e campionessa in carica Simona Halep. La rumena,  opposta alla 20enne tedesca Annika Beck, è stata costretta al ritiro quando il punteggio la vedeva avanti per 7-5 2-3. Non si conoscono le ragioni dell’abbandono della recente finalista del Roland Garros, ma probabilmente la sua è stata una decisione precauzionale, in vista del prossimo torneo di Wimbledon, nel quale è attesa come una potenziale protagonista.

Ma quella di oggi è stata una giornata davvero sfortunata per il torneo olandese, che ha assistito anche al ritiro della quarta favorita del seeding Carla Suarez Navarro contro la cinese Jie Zheng. La spagnola ha alzato bandiera bianca quando il punteggio recitava 7-5 0-1 in favore dell’esperta tennista asiatica. Il terzo abbandono di giornata è invece arrivato nel derby statunitense tra Coco Vandeweghe e Vania King, con quest’ultima che ha lasciato il campo quando il punteggio era di 6-7 6-0 2-1 in favore della sua avversaria.

È caduta anche la sesta testa di serie e semifinalista di Wimbledon 2013 Kirsten Flipkens, che si è arresa per 7-6(4) 6-4 al cospetto della giovane ucraina Elina Svitolina. L’unica testa di serie sopravvissuta alla giornata di oggi è Klara Koulakova (8), che ha battuto la tedesca Mona Barthel per 7-6(6) 6-2. Infine, la pessima giornata del pubblico olandese, è stata completata dall’eliminazione della wild card autoctona Michaella Krajcek, che ha lasciato strada libera dopo due tiebreak alla russa, naturalizzata kazaka, Yaroslava Shvedova.

Domani i quarti di finale del Topshelf Open saranno: Beck – Rybarikova, Zheng – Svitolina, Muguruza(7) – Vandeweghe e  Koulakova (8) – Shvedova.


Nessun Commento per “A ROSMALEN SI RITIRA LA HALEP”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • WTA DOHA, AVANTI JANKOVIC E PETKOVIC La serba spazza via la Zheng, per la cinese soltanto due giochi conquistati. Brillante rimonta della tedesca su Kirsten Flipkens. La Suarez-Navarro vince il derby con la Muguruza, che dà […]
  • SHARAPOVA A FATICA, SERENA PASSEGGIA, KVITOVA IMPRESSIONANTE Masha soffre al cospetto della Flipkens, ma la spunta in rimonta dopo un primo set in affanno. Ora affronta Kvitova, che dopo il primo set annienta totalmente la Ivanovic .Rischia, ma […]
  • MALLORCA, CROLLO JANKOVIC CON LA SEVASTOVA La serba cede dopo aver vinto il primo set, la Sevastova chiude di prepotenza al terzo e va contro la Garcia. A Birmingham è Keys-Zahlavova Strycova
  • MONTREAL, DERBY WILLIAMS IN SEMIFINALE Serena rimonta e batte Caroline Wozniacki in una sfida complicatissima, Venus la imita contro Carla Suarez-Navarro. Dall'altra parte Radwanska-Makarova: eliminate Azarenka e la rivelazione Vandeweghe
  • DUBAI, FUORI GIORGI. OK PENNETTA E IVANOVIC Camila Giorgi saluta Dubai al secondo turno. Come la scorsa settimana, a sconfiggerla è la spagnola Suarez Navarro. Flavia Pennetta invece centra gli ottavi senza patemi. Buona la prima […]
  • SERENA OK, RADWANSKA AVANTI COL BRIVIDO WTA Madrid, l'americana rispetta i pronostici dettati dal ranking e si sbarazza agevolmente di Shuai Peng. Match tiratissimo per la polacca, costretta ad un difficoltoso tie-break nel […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.