AD HALLE E QUEEN’S SCENDONO IN CAMPO I BIG

TENNIS - Buon debutto di Federer in Germania. Lo svizzero regola senza patemi Stebe. A Londra Berdych si mangia De Bakker, mentre Murray viene fermato dal maltempo quando era in vantaggio di un set su Mahut. Male Dimitrov, battuto da uno Hewitt delle grandi occasioni
mercoledì, 12 Giugno 2013

Tennis. È cominciato il secondo turno delle kermesse di Halle e Queen’s. Oggi hanno debuttato anche la prime teste di serie nello specifico Roger Federer in Germania ed Andy Murray nel torneo londinese.

Partiamo da Halle ed in particolare dall’esordio della testa di serie numero uno Federer. L’elvetico, dopo aver già provato la superficie erbosa nel match di doppio perso in coppia con Tommy Haas, oggi ha avuto pochi problemi nell’assicurarsi l’accesso ai quarti di finale. Ad affrontarlo nell’ultimo incontro in programma oggi c’era il giovane indigeno Cedric-Marcel Stebe. L’ex numero uno del mondo si è imposto agevolmente con un doppio 6-3. Ora ai quarti lo attende un altro tedesco, Mischa Zverev. La wild card ha infatti oggi avuto ragione in due set di Mirza Basic. Il bosniaco ieri aveva sorpreso Jerzy Janowicz ed oggi è stato a sua volta superato dal venticinquenne originario di Mosca. È stato bravo Zverev a rovesciare per ben due volte lo score che lo ha visto inizialmente in svantaggio di un break sia nel primo che nel secondo set. A suon di pregevoli serve and volley il padrone di casa si è così conquistato lo scontro con il favorito numero uno del tabellone. Negli altri due incontri di giornata Gael Monfils ha proseguito senza molti problemi il suo cammino ridimensionando il qualificato Jan Hernich, mentre Mikhail Youzhni ha buttato fuori la testa di serie numero 4 Kei Nishikori dopo aver prevalso in tre set.

A Londra la pioggia ha concesso un po’ di tregua fino a metà pomeriggio prima di riappropriandosi prepotentemente del palcoscenico interrompendo l’esordio del primo favorito Andy Murray impegnato con Nicolas Mahut. Al momento della sospensione il britannico era in vantaggio di un set e di un gioco. Prima di tutto ciò c’è stato però il tempo di assistere al vittorioso debutto del secondo del seeding Tomas Berdych che ha dato una sonora lezione all’olandese Thiemo De Bakker. Vittoria che vale al ceco l’approdo agli ottavi dove se la vedrà con Grega Zemlja. Lo sloveno, testa di serie numero 16, ha faticato un po’ in più prima di superare l’ucraino Sergiy Stakhovsky. Bene anche le teste di serie numero 5 e 7. Marin Cilic ha avuto la meglio nell’oramai consueto derby con il conterraneo Ivan Dodig, mentre Alexandr Dolgopolov ha impiegato ben tre set per piegare Santiago Giraldo. Brutta battuta d’arresto invece per l’enfant prodige Grigor Dimitrov. Il bulgaro è stato steso in mattinata dal quattro volte campione Lleyton Hewitt impostosi in due set in un’ora e dieci. Non granchè la prestazione del numero dieci del seeding che aveva già corso più di un rischio nel match di debutto contro Dudi Sela riuscendo a prevalere solo alla fine e solo grazie a diversi regali dell’israeliano. In virtù di questo risultato il 32enne australiano accede agli ottavi dove affronterà Sam Querrey. Escono di scene anche i favoriti numero 12 e 13, Lukas Rosol e Jarkko Nieminem. Il ceco ha ceduto di misura a Benjamin Becker, già vincente su Bernard Tomic, in due set. Per il finlandese sconfitta in tre subita dalla wild card britannica Daniel Evans.

Dei seguito i risultati:

Gerry Weber Open – Secondo turno

Roger Federer [1] d Cedrik-Marcel Stebe [W] 6-3 6-3

Mischa Zverev [W] d Mirza Basic [L] 7-6(5) 6-3

Gael Monfils d Jan Hernich [Q] 6-2 6-3

Mikhail Youzhni d Kei Nishikori [4] 6-1 6-7(4) 6-3

Aegon Championships – Secondo turno

Benjamin Becker d Lukas Rosol [12] 7-6(2) 7-5

Alexandr Dolgopolov [7][W] d Santiago Giraldo 6-3 4-6 6-4

Kenny De Schepper d Rohan Bopanna [L] 6-4 6-3

Lleyton Hewitt d Grigor Dimitrov [10] 6-4 6-3

Daniel Evans [W] d Jarkko Nieminem [13] 6-4 6-7(6) 6-4

Marin Cilic [5] d Ivan Dodig 6-3 6-4

Grega Zemlja [16] d Sergiy Stakhovsky 7-5 6-4

Tomas Berdych [2] d Thiemo De Bakker 6-1 6-4


Nessun Commento per “AD HALLE E QUEEN'S SCENDONO IN CAMPO I BIG”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • DOPPIA VITTORIA PER MURRAY E TSONGA, BENE GASQUET E HAAS TENNIS - Doppio successo per Murray e Tsonga a Londra. Accedono ai quarti anche Berdych e Del Potro. Un sontuoso Hewitt manda a casa la testa di serie numero 6 Querrey. Ad Halle Haas vince […]
  • CHE LA STAGIONE SULL’ERBA ABBIA INIZIO TENNIS - Stagione sull'erba al via. Al Queen's Club ritornano Murray e Del Potro, ad Halle ci sono Federer ed Haas che se la giocheranno anche nel tabellone di doppio. Schiavone cerca […]
  • SEPPI SALUTA HALLE In Germania Lleyton Hewitt elimina l'azzurro negli ottavi. Al Queen's Nadal fatica ma supera Stepanek in tre set; avanti anche Murray, Roddick e Tsonga. Out Del Potro.
  • SI TORNA SUI PRATI Sono scattati, al Queen's e a Halle, i primi due tornei sull'erba in preparazione dei Championship's di Wimbledon. A Londra Dimitrov grazia Bellucci, subito fuori Starace in Germania
  • SETTIMA FINALE AD HALLE PER FEDERER Ad Halle lo svizzero domina Mikhail Youzhny e conquista la sua settima finale sull'erba tedesca. Sfiderà Tommy Haas. Al Queen's Cilic e Nalbandian si giocheranno il titolo
  • MURRAY “BALBETTA”, DIMITROV IMPRESSIONA Lo scozzese vince, ma non convince, nel suo esordio ufficiale al Brisbane Internacional contro l’australiano John Millman. Il risultato del giorno è però la grande vittoria del talentuoso […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.