ADDIO A “SANTINA”: MARTINA HINGIS E SANIA MIRZA DICONO BASTA

Dopo 16 mesi di collaborazione e 14 trofei, la coppia formata da Martina Hingis e Sania Mirza (numero 1 del mondo) ha deciso di terminare la loro collaborazione
giovedì, 11 Agosto 2016

Tennis – Finisce così la favola di Martina Hingis e Sania Mirza. La coppia di doppio femminile, numero 1 del mondo, ha deciso di mettere la parola fine al loro rapporto lavorativo. Entrambe le atlete hanno dichiarato di voler interrompere la collaborazione tramite i loro social networks:

Abbiamo deciso mutualmente e di comune accordo di iniziare una nuova avventura di doppio separatamente, con altri giocatori per quel che riguarda la rimanente stagione. Forse, per i nostri grandi risultati passati, abbiamo avuto delle aspettative troppo alte e, sfortunatamente, non siamo riuscite a raggiungere i risultati predisposti recentemente. Vogliamo mettere in chiaro che è stata una scelta assolutamente professionale basata sugli ultimi risultati ottenuti“, hanno pubblicato l’ex duo Hingis-Mirza, dette “Santina”.

Alla base di questa rottura forse delle incompatibilità tra le due giocatrici, emerse da parecchio tempo, tanto da aggiudicarsi soltanto una partita delle ultime dieci giocate insieme. 

La coppia indiano-elvetica ha portato a casa 14 trofei in un anno (da Aprile 2015), tra cui 3 Grand Slam (Wimbledon 2015, US Open 2015 e Australian Open 2016) e le WTA Finals di Singapore.

Dopo la separazione, Martina Hingis farà coppia con l’americana Coco Vandeweghe, mentre Sania Mirza sarà affiancata da Barbora Strycova.

 

 


Nessun Commento per “ADDIO A "SANTINA": MARTINA HINGIS E SANIA MIRZA DICONO BASTA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.