RADWANSKA: MI DISPIACE NON GIOCARE A PALERMO

La prima giornata degli Internazionali Wta è stata incentrata sulla conferenza stampa di Agnieszka Radwanska, giunta nel capoluogo siciliano per la visita medica che ha sancito il suo ritiro
lunedì, 9 Luglio 2012

Palermo – Doveva essere l’attrazione del torneo, la star dell’evento, ma Agnieszka Radwanska non ci sarà alla 25° edizione degli internazionali WTA di Palermo, (220 mila dollari di montepremi su terra). La neo n.2 del mondo e finalista di Wimbledon, si è presentata come da regolamento al Coutry Time Club di Mondello, per la rituale visita “fiscale” della WTA, cocendosi  poi in conferenza stampa per spiegare i motivi che l’hanno costretta a disertare il torneo locale. Intanto al via i primi incontri del tabellone principale.

Mi dispiace molto non poter partecipare agli Open di Palermo– ha esordito la polaccaUn torneo bellissimo cui sono legata da un sincero affetto, essendo stata a Palermo nel 2007 alla prima stagione da professionista. Ricordo quella esperienza con grande emozione”

Poi si è soffermata sul suo stato di salute attuale. “A Wimbledon stavo gia’  un po’ male per problemi respiratori. L’umidità  di Londra ha peggiorato ulteriormente la mia condizione fisica. Sono arrivata fino alla fine con qualche difficoltà . Non stavo bene neanche in finale contro Serena Williams, anche se ho giocato un buon match. Purtroppo non era assolutamente possibile partecipare a questo torneo, ma spero di poterci essere il prossimo anno”

Agniezska Radwanska ha poi archiviato l’indimenticabile esperienza londinese. “E’ stato incredibile giocare sul centrale. Non pensavo di poter arrivare in fondo. Pian piano mi sono resa conto di poter arrivare in finale. Contro Serena Williams e’ stata una partita difficile. Lei e’ tornata a grandissimi livelli. E’ una atleta fantastica. Mi auguro di poter far meglio in futuro nei tornei dello Slam, ma anche alle prossime olimpiadi”

Agnieszka infatti spera di recuperare in fretta e tornare ancora una volta sui campi di Wimbledon a difendere i colori della propria patria. L’Olimpiade e’ una manifestazione unica. Rappresentare la propria nazione, in un evento planetario con il meglio degli sportivi del pianeta da’  sensazioni uniche e indescrivibili”

La giornata. Oltre al forfeit della Radwanska, il torneo palermitano ha perso nei giorni scorsi anche la wild card Francesca Schiavone. Sono azzurre però le prime due teste di serie, con Sara Errani, neo n.9 del mondo a comandare il seeding, seguita da Robertina Vinci. La prima giornata sui campi di Mondello registra nel pomeriggio il facile successo di Alizet Cornet, n.7, che supera la colombiana Mariana Duque Marino per 6-3 6-2, mentre in serata va fuori la finalista dello corso anno, la slovena Polona Hercog, n,63, sconfitta dalla romena Camelia Begun n.73,  con il punteggio di 6-1 7-6. Giornata dedicata oggi anche all’ultimo turno delle qualificazioni, in cui la 20 enne Carolina Pillot, (wild card n.389), fallisce di un soffio l’accesso al tabellone principale, sconfitta 6-1 2-6 6-0 dalla spagnola Estrella Cabeza Candela, n.162.

Ecco i risultati di giornata:

1° turno
Irina-Camelia Begu (ROU) d. (6) Polona Hercog (SLO) 61 76(8)
(7) Alizé Cornet (FRA) d. Mariana Duque-Mariño (COL) 63 62
Lourdes Domínguez Lino (ESP) d. Yulia Putintseva (KAZ) 62 64
Alexandra Cadantu (ROU) d. Kiki Bertens (NED) 63 62

 


Nessun Commento per “RADWANSKA: MI DISPIACE NON GIOCARE A PALERMO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • RADWANSKA ED ERRANI A PALERMO Presentata stamane a Palermo la 25° edizione del WTA “Italiacom Open”, unico evento del circuito mondiale in Italia dopo gli Internazionali BNL. Tra le tante big presenti anche la n.3 del […]
  • CLASSIFICA WTA STABILE Settimana abbastanza interlocutoria per la classifica WTA, dominata sempre da Victoria Azarenka. I titoli di Sara Errani e Serena Williams non sortiscono effetti
  • ROBERTA VINCI PUNTA PALERMO In attesa di giocare domani il suo match di 2° turno, Roberta Vinci si presenta in sala stampa per fare il punto su un torneo che vorrebbe giocare da protagonista
  • WTA PALERMO: AL VIA GLI ITALIACOM OPEN TENNIS – Al via il torneo WTA International di Palermo. Sara Errani, prima testa di serie, guida la pattuglia azzurra. In campo anche Roberta Vinci, Karin Knapp, Flavia Pennetta e Nastassja Burnett.
  • SARA ERRANI: NON MI PONGO LIMITI Mentre marcia spedita al WTA di Palermo, Sara Errani è già proiettata sul prossimo futuro e alimenta il suo sogno olimpico
  • BYE BYE GIORGI Termina al 4° turno il cammino di Camila Giorgi a Wimbledon. Anche l'ultima azzurra rimasta in tabellone è costretta alla resa, lasciandosi superare dall'esperta Agnieszka Radwanska con il […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.