ALMAGRO-CRACK, NADAL AVANTI SENZA SUDARE

Internazionali Bnl d'Italia 2017, secondo turno. Il tanto atteso Nadal passa il turno a causa del ritiro del connazionale sul 3-0 per il maiorchino
mercoledì, 17 Maggio 2017

TENNIS – Il giocatore più atteso, l’epilogo peggiore per il suo match. Rafa Nadal passa senza problemi agli ottavi di finale degli Internazionali Bnl d’Italia. I problemi, piuttosto, sono del povero Nicolas Almagro costretto al ritiro dopo 22 minuti, sul 3-0 in favore del maiorchino, probabilmente per una distorsione al ginocchio sinistro. Comunque sia un brutto movimento dell’articolazione mentre colpiva la palla con un potente dritto da fondo.

Per il resto davvero poco da raccontare. In campo s’è visto un Nadal da battaglia, il giocatore al quale del resto siamo abituati ultimamente. Il giocatore padrone della terra che vuole tornare sul trono più importante nella specialità, quello di Parigi.

Anche nel derby contro lo sfortunato Almagro, dunque, un cannibale. Un game senza sudare, un secondo gioco in cui ha strappato il servizio al connazionale dopo essersi visto cancellate ben cinque palle break. Un terzo assolutamente senza storia. E Nicolas che, al cambio campo, ha chiesto medical time out con le mani tra i capelli. Ora, per Rafa, ci sarà il vincente di Sock-Vesely. Il Foro Italico, per ora, l’ha visto solo di sfuggita. 


Nessun Commento per “ALMAGRO-CRACK, NADAL AVANTI SENZA SUDARE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.