AMBURGO: FOGNINI SUPERA ANCHE RAMOS VINOLAS

Sulla terra rossa del torneo Atp 500 tedesco, l'azzurro ha battuto lo spagnolo in tre set (6-2 3-6 6-3) qualificandosi per i quarti di finale. Paire elimina Robredo, fuori anchei Juan Monaco e Bautista Agut
mercoledì, 29 Luglio 2015

TENNIS – Continua la corsa di Fabio Fognini al torneo Atp 500 di Amburgo. Il ligure infatti ha staccato il pass per i quarti di finale battendo lo spagnolo Ramos Vinolas in tre set (6-2 3-6 6-3), giocando a sprazzi un buion tennis, brillante e aggressivo.

Nel primo parziale l’azzurro non ha lasciato alcuna possibilità al suo avversario: ha ottenuto subito un break in apertura di incontro e, dopo aver sprecato altre tre opportunità consecutive di strappare la battuta al suo avversario nel terzo game, ha piazzato l’allungo decisivo nel settimo gioco, salendo sul 5-2 prima di chiudere i conti sul 6-2 con un turno al servizio quasi perfetto.

Nel secondo set invece Ramos Vinolas ha cominciato a trovare maggiore continuità da fondo campo, mentre Fognini ha smarrito un po’ di quella lucidità tattica che gli aveva permesso di disporre del proprio avversario senza troppi problemi fino a quel momento. L’azzurro ha sprecato altre tre palle break consecutive nel primo game, e nel sesto invece è stato lui, alla quarta chance, a dover cedere la battuta, e anche se subito dopo ha conquistato il contro-break che sembrava averlo rimesso in carreggiata, lo spagnolo è riscappato subito sul 5-3 (ottenendo il secondo break consecutivo dopo che nel primo set non aveva avuto nemmeno una possibilità) e ha rimesso in piedi la sfida archiviando la pratica sul 6-3 (servendo anche due ace).

Nel terzo e decisivo set però Fognini è stato bravo a non perdere la testa, e nel sesto game è riuscito a concretizzare una palla break che lo ha proiettato sul 4-2, ma le emozioni non erano ancora finite perché nel gioco successivo Ramos Vinolas si è portato sullo 0-40. Lo spagnolo ha avuto tre chance quindi di rientrare in partita, ma l’azzurro le ha annullate dimostrando grande lucidità e, scampato il pericolo, ha messo in ghiaccio la vittoria sul definitivo 6-3 opo aver avuto un match point già sul 5-2 sul servizio del suo avversario.

PAIRE

E’ continuato poi, passando ad un altro match di giornata, il momento d’oro di Benoit Paire, che ha eliminato in rimonta la testa di serie numero 2 Tommy Robredo. Lo spagnolo infatti si è arreso in tre set, e nonostante avesse vinto agevolmente il primo 6-2, ha dovuto subire il ritorno del francese che, con grande determinazione, e forte anche della fiducia datagli dalla prima vittoria in torneo Atp conquistata la settimana scorsa a Bastad, prima ha rimesso a posto le cose vincendo il secondo parziale 6-3, e poi, in un terzo set ricco di emozioni, break e contro-break, ha conquistato la vittoria 7-5 sorprendendo Robredo e staccando il pass per i quarti di finale.

ALTRI RISULTATI

Passando poi alle altre sfide di giornata, l francese Lucas Pouille ha eliminato la testa di serie numero 6 Juan Monaco in due set (6-1 7-5), mentre Aljaz Bedene ha superato il numero 3 del seeding Bautista Agut 7-6 7-6. Jiri Vesely invece ha sconfitto l’austriaco Haider Maurer 3-6 6-1 6-0.

Nella foto Fabio Fognini in azione ad Amburgo (www.zimbio.com


Nessun Commento per “AMBURGO: FOGNINI SUPERA ANCHE RAMOS VINOLAS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.