ANCHE WIMBLEDON NON ESCLUDE LA CANCELLAZIONE

Pure il terzo Slam stagionale è a serio rischio cancellazione, anche se molto dipenderà dalle decisioni del governo britannico
martedì, 17 Marzo 2020

Tennis. L’emergenza Coronavirus ha ormai assunto a tutti gli effetti i connotati di una pandemia. Sarebbe inutile negare che sia il Roland Garros che Wimbledon sono in serio pericolo, con lo spettro cancellazione che inizia a circolare anche fra gli addetti ai lavori.

A tre mesi e mezzo dall’inizio del torneo, i Championships hanno rilasciato il seguente comunicato: “L’AELTC (All Englang Lawn Tennis and Croquet Club ndr) sta continuando a monitorare la situazione coronavirus, lavorando a stretto contatto con il governo e le autorità che si occupano di salute pubblica, e sta seguendo i loro consigli riguardo la promozione di buone pratiche di igiene nel nostro impianto.

 Seppure al momento continuiamo a lavorare per la regolare organizzazione dei Championships, agiremo responsabilmente, nel miglior interesse della società. 

Nel caso in cui il governo ci richieda di cancellare l’evento, le nostre assicurazioni ci permetteranno di offrire un rimborso a tutti gli spettatori che hanno acquistato un biglietto e ai proprietari delle debenture.”

Nel frattempo, il direttore del Roland Garros Guy Forget non ha nascosto la sua preoccupazione: “C’è ancora tempo ma tutti i tornei in programma sono esposti a questa emergenza. 

L’ipotesi di giocare a porte chiuse è un problema. La decisione di disputare il torneo non spetta alla federazione.”


Nessun Commento per “ANCHE WIMBLEDON NON ESCLUDE LA CANCELLAZIONE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.