ANCORA DJOKOVIC! BATTUTO FEDERER IN UNA FINALE EPICA

Djokovic campione per la seconda volta a Wimbledon! Il serbo ha avuto bisogno di ben cinque set per regolare un motivatissimo Roger Federer in quella che sarà ricordata come una delle più belle finali giocate a Londra. Novak torna numero uno del mondo.
domenica, 6 Luglio 2014

Uno splendida finale. Sul centrale dell’All England Club dopo quasi quattro ore di tennis sublime, Novak Djokovic batte in cinque set un Roger Federer versione extra lusso col risultato finale di 6-7 6-4 7-6 5-7 6-4. Per il campionissimo di Belgrado è il suo secondo Wimbledon, settimo titolo del Grande Slam e nuovo numero uno del ranking mondiale strappando al rivale di sempre, Rafa Nadal, lo scettro di miglior giocatore del circuito.

Finale davvero epica sul centrale londinese, dove sfiorate le quattro ore di gioco, si è assistito ad una autentica battaglia messa in scena da Novak Djokovic ed il maestro svizzero di Basilea. Il tennista serbo, numero uno del seeding e da domani mattina nuovo numero uno del tennis mondiale, ha dovuto sciorinare tutto il suo magnifico repertorio per avere la meglio sull’attuale numero 4 del ranking internazionale (da domani numero tre) al termine di un match altalenante ed emozionante. Grazie all’affermazione di oggi sull’erba del centrale dell’All England Lawn Tennis and Croquet Club, dove aveva trionfato già nel 2011, Djokovic tornerà dunque da domani in cima alla classifica mondiale Atp, scalzando lo spagnolo Rafael Nadal, autore di un torneo davvero preoccupante dopo il trionfo a Parigi, l’ennesimo al Roland Garros. È sfumato invece, per quest’anno, il sogno di Federer che in caso di successo sarebbe diventato in assoluto il giocatore più titolato nella storia di Wimbledon. L’elvetico era e rimane a caccia del suo ottavo sigillo sui campi inglesi, dove vanta il record di vittorie nel singolare maschile (sette), al pari però di Pete Sampras e William Renshaw.


2 Commenti per “ANCORA DJOKOVIC! BATTUTO FEDERER IN UNA FINALE EPICA”


  1. wilcock ha detto:

    Comunque per chi ama il tennis resta sempre il più bello da vedere

  2. eneru ha detto:

    Non c’è niente da fare, la conferma è definitiva. I fantasmi, una volta arrivati, non vanno più via. Federer è un grande campione, il più grande finora, ma ormai è assalito da fantasmi che non gli permetteranno più di tornare in vetta. Auguri campione, è stato bello ammirarti sul campo!


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • WIMBLEDON E LA RIVOLUZIONE SOCIAL La pervasività dei media digitali non ha lasciato indifferente nemmeno l’organizzazione del torneo di Wimbledon. Così l’All England Club ha studiato un sistema di interazione social di […]
  • FEDERER AL ROLAND GARROS: “MI SIETE MANCATI” La gioia di Roger Federer dopo la vittoria nel match d'esordio a Parigi, davanti ad un pubblico che lo acclama dal primo all'ultimo scambio.
  • ANCORA DJOKOVIC-TSONGA, KYRGIOS TENTA L’IMPOSSIBILE CONTRO NADAL Interessanti i match che si sono delineati agli ottavi di finale qui a Wimbledon. Spicca Djokovic-Tsonga, sembra chiuso invece Robredo che affronterà Federer. Curiosità nel vedere contro […]
  • WIMBLEDON DAY 11. FEDERER VS RAONIC Penultimo atto del terzo slam della stagione per il campione di Basilea, numero 4 del mondo e per il ragazzo nato a Podgorica e trapiantato in Canada. Si tratta della quinta sfida tra i […]
  • CINQUE MOSSE PER RENDERE WIMBLEDON ANCORA PIÚ BELLO Il torneo di Wimbledon può essere migliorato? Steve Tignor, di tennis.com, prova a rispondere a questa domanda. Ma lo slam londinese rimane ancora esempio della giusta dialettica tra […]
  • ROAD TO WIMBLEDON FINAL, ROGER FEDERER Roger e l'erba magica di Wimbledon. Storia di un amore che non finirà mai. Lo svizzero va per l'ottava meraviglia della sua immensa carriera cercando di staccare Sampras, Nole per il […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.