ANDY MURRAY HA RITROVATO FINALMENTE IL SORRISO

L’ex numero 1 del mondo sembra aver finalmente ritrovato il sorriso e il suo livello di gioco lo dimostra
giovedì, 30 Settembre 2021

Tennis. Dopo aver vissuto l’ennesimo momento complicato della sua carriera, Andy Murray sembra finalmente aver ritrovato un pizzico di continuità sul campo da tennis.

In una lunga intervista concessa a Tennis.com, l’ex numero 1 del mondo ha espresso il suo amore per San Diego e ha ringraziato la sua famiglia per averlo spinto a non mollare.

In questa città ho dei ricordi stupendi legati al successo ottenuto con la Gran Bretagna in Coppa Davis. Da questa stupenda città è infatti partita la rincorsa alla vittoria del 2015; ricordo benissimo quelle partite.

Le giocammo all’interno dello stadio di baseball (il PETCO Park casa dei San Diego Padres) in un campo in terra improvvisato. Quando qualcuno mi chiede in quale posto torno con piacere, San Diego è sempre tra i miei preferiti insieme a Vancouver” – ha spiegato il tre volte campione Slam.

Ho scelto di giocare qui per diverse ragioni. La prima di queste è che vorrei adattarmi subito alle condizioni climatiche e al cemento outdoor.

Certo, arrivare qui dall’Europa e scendere subito in campo con il jet leg addosso non è la cosa più semplice del mondo ma sono sicuro che c’è un’ottima atmosfera qui che mi aiuterà a dare il meglio.

Al primo turno giocherò con Kei Nishikori; ho giocato con lui alcuni match memorabili e per me questo è un buon test per capire il mio stato di forma” – ha aggiunto.

Andy si sta godendo ogni momento in campo: “La mia famiglia è stata decisiva nell’aiutarmi a tornare in campo, soprattutto mia moglie.

Non credo che per me sia un obbligo giocare a tennis, ma mi piacerebbe che i miei figli riuscissero a venire a vedermi giocare e che magari cominciassero ad amare a pieno questo sport. 

Ovviamente gestire quattro figli è molto impegnativo e di questo ringrazio mia moglie che occupandosi a pieno delle loro esigenze, delle loro necessità e della loro crescita mi ha permesso di concentrarmi maggiormente sul tennis, campo nel quale credo di avere maggior padronanza.

Tenere tutti sotto controllo non è semplice e tra il tennis e la gestione dei figli, beh direi che gestire quattro figli sia nettamente più complicato (come dargli torto?! n.d.c.); ah se non bastasse abbiamo anche due cani!”.


Nessun Commento per “ANDY MURRAY HA RITROVATO FINALMENTE IL SORRISO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.