ANNACONE: “È DIFFICILE CHE VEDREMO UN TENNIS SPETTACOLARE”

Il coach americano ha spiegato che difficilmente vedremo un tennis spettacolare quando il circuito riprenderà
mercoledì, 12 Agosto 2020

Tennis. Il circuito maschile si prepara alla ripartenza dopo un lunghissimo stop dovuto all’emergenza Coronavirus. Sarà interessante vedere come si presenteranno i giocatori, ancora in attesa di capire se potranno recarsi negli Stati Uniti senza dover effettuare la quarantena al ritorno in Europa.

Intervistato dal sito dell’ATP nei giorni scorsi, Paul Annacone ha espresso il suo punto di vista sul rendimento dei giocatori in una situazione mai vista prima d’ora.

“Sarei stupito se qualcuno si presentasse in campo giocando un tennis spettacolare. Per tutti ci vorrà un po’ di tempo per rimettersi in moto. 

È un nuovo mondo, sarà un nuovo ambiente di gioco, ci saranno molti cambiamenti“ – ha dichiarato il coach americano.

“Per i giocatori più anziani è diverso perché hanno già fatto parecchia strada. Possono riposare, recuperare e lasciare che il loro corpo torni alla normalità.

Per persone diverse significa cose diverse e devi solo capire come gestire la situazione.

È davvero come una lunga off-season, probabilmente è il doppio di una off-season. Nessuno ha mai vissuto una cosa del genere e quindi è davvero importante affrontarla con una mente aperta“ – ha aggiunto.

Paul è anche il coach di Taylor Fritz: “Devi ricavarne alcuni aspetti positivi, sta davvero qui il punto” ha detto Annacone. 

“Bisogna trovare qualcosa di positivo da tirar fuori da questa situazione piuttosto brutta ed è quello che stiamo cercando di fare”.


Nessun Commento per “ANNACONE: "È DIFFICILE CHE VEDREMO UN TENNIS SPETTACOLARE"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.