AO 2020: NADAL DOMA KYRGIOS, OK ANCHE ALEXANDER ZVEREV

Lo spagnolo si è imposto in quattro set respingendo il tentativo di rimonta del suo avversario, il tedesco invece ha superato con disinvoltura Andrey Rublev
lunedì, 27 Gennaio 2020

TENNIS – Spettacolo ci si aspettava e spettacolo è stato. Ma da questa sfida così elettrizzante poteva uscire un solo vincitore e alla fine è stato Rafa Nadal a spuntarla. Lo spagnolo infatti ha battuto Nick Kyrgios 6-3 3-6 7-6 7-6, contenendo il tentativo di rimonta messo in atto dall’australiano nel quarto set, e grazie a questo successo si qualifica per i quarti di finale degli Australian Open 2020.

Nel primo set Nadal ha controllato la situazione con disinvoltura, anche grazie al break ottenuto nelle fasi iniziali. Nel secondo invece Kyrgios ha trovato la forza di reagire e dopo essere salito sul 4-2 ha gestito bene i successivi turni di battuta fino al 6-3 che ha riequilibrato il punteggio. A pesare notevolmente ai fini del risultato finale quindi è stato il tie-break del terzo parziale, molto combattuto e tirato, ma vinto dallo spagnolo 8 punti a 6 dopo che Kyrgios era riuscito a rimontare da 1-4 a 5-5. Nella quarta frazione poi Nadal ha sfruttato l’inerzia positiva per salire velocemente sul 3-1, sfruttando anche un paio di errori di troppo da parte del suo avversario, ma Kyrgios ha saputo tirare fuori energie insperate riuscendo a risalire dal 3-5 al 6-5 in suo favore, tra l’entusiasmo del pubblico della “Rod Laver Arena”. Nel successivo tie-break però l’australiano ha commesso un errore fatale sul 4-3 in favore di Nadal, giocando una palla corta senza logica che ha permesso allo spagnolo di salire sul 5-3. E poco dopo, mettendo in tasca la frazione 7 punti a 5, L’attuale numero uno del mondo ha conquistato la qualificazione ai quarti di finale del primo Slam della stagione tra gli applausi degli spettatori presenti.

ZVEREV

Non ha sbagliato un colpo poi Alexander Zverev, che sulla Melbourne Arena ha inflitto ad Andrey Rublev la sua prima sconfitta del 2020. Il tedesco si è imposto con autorità in tre set (6-4 6-4 6-4 il punteggio finale in suo favore) assicurandosi il passaggio ai quarti di finale degli Australian Open come meglio non avrebbe potuto. Soprattutto perché ha avuto la meglio su un giocatore come Rublev che aveva iniziato alla grande la nuova stagione, e l’essere riuscito finalmente a fare molta strada in un torneo del Grande Slam deve dargli sicuramente grande fiducia.

(Nella foto Rafa Nadal – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “AO 2020: NADAL DOMA KYRGIOS, OK ANCHE ALEXANDER ZVEREV”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.