ARNABOLDI VOLA AI QUARTI DI FINALE A BASTAD

L'azzurro ha battuto il russo Donskoy 6-3 6-2. Ad Amburgo avanzano Kohlschreiber e Cuevas, a Newport invece proseguono il proprio cammino Johnson, Karlovic e Baghdatis
mercoledì, 13 Luglio 2016

TENNIS – Bellissima e importante vittoria per il tennista azzurro Andrea Arnaboldi al torneo Atp 250 di Bastad. Sulla terra rossa svedese infatti, il milanese ha conquistato un posto nei quarti di finale (prima volta in carriera in un torneo Atp) dopo il convincente successo ai danni di Evgeny Donskoy (testa di serie numero 8), battuto 6-3 6-2 grazie ad una prestazione molto solida che ha permesso ad Arnaboldi di concedere solo briciole al suo avversario.

Nel primo set l’azzurro è stato praticamente perfetto al servizio, visto che non ha regalato alcuna possibilità al suo avversario durante i propri turni di battuta, ed è stato bravo a sfruttare l’occasione creata nell’ottavo game, quando sfruttando la prima di due palle break consecutive (sul 15-40) è salito sul 5-3 per poi chiudere i conti sul 6-3.

Nel secondo parziale poi Arnaboldi è ripartito subito bene, strappando ancora una volta il servizio al russo al termine di un primo game combattutissimo, nel quale l’azzurro, dopo essere stato anche sullo 0-40, ha portato a casa il break soltanto all’ottava chance. Poi Arnaboldi ha dovuto salvare a sua volta una palla break (che avrebbe potuto riportare il russo sull’1-1) e ha gestito bene la situazione fino al 4-2. Quindi, nel settimo game, si è procurato altre tre palle break consecutive (sullo 0-40), ha sfruttato la terza per portarsi sul 5-2 e, dopo il cambio di campo, pur avendo dovuto salvare una palla break, ha archiviato la vittoria sul definitivo 6-2 tra gli applausi del pubblico svedese.

Ora l’azzurro, per un posto in semifinale, se la vedrà con Alberto Ramos-Vinolas (numero 3 del seeding), uscito vittorioso in due set (7-6 6-3) dalla sfida tutta spagnola contro Roberto Carballes Baena. Tra gli altri match disputati oggi poi, ha superato il turno anche Fernando Verdasco, protagonista di un netto 6-3 6-2 ai danni del connazionale Albert Montanes, mentre è uscito di scena Marcel Granollers (testa di serie numero 4 del tabellone svedese), battuto 7-5 6-3 dall’argentino Facundo Bagnis.

AMBURGO

Passando poi al torneo Atp 500 di Amburgo, ha dovuto recuperare un set, ma alla fine Philipp Kohlschreiber (numero uno del seeding) ha battuto l’argentino Nicolas Kicker 4-6 6-1 6-2 staccando il pass per i quarti di finale. Dopo aver perso il primo parziale nonostante le numerose palle break avute sul 4-4, dall’inizio del secondo il tedesco ha dato vita ad un parziale di 10 game a uno con il quale è salito sul 6-1 e 4-0 del terzo set che ha praticamente messo in ghiaccio la partita. Da quel momento infatti Kohlschreiber ha badato essenzialmente a gestire i successivi turni di battuta, chiudendo quindi i conti sul definitivo 6-2.

Nella altre partite di giornata invece, non ha avuto nessun problema la testa di serie numero 3 Pablo Cuevas, che ha battuto nettamente Thiago Monteiro con un perentorio 6-2 6-3, mentre Renzo Olivo ha fatto suo il “derby” argentino contro Maximo Gonzalez con il punteggio di 6-3 6-4. Ha superato il turno poi anche Paul-Henri Mathieu, protagonista di una vittoria in tre set (4-6 7-6 7-5) ai danni di Nicolas Almagro.

NEWPORT

Spostandoci infine al torneo Atp 250 di Newport, hanno superato il turno la testa di serie numero 2 Ivo Karlovic, che ha dovuto rimontare Frank Dancevic prima di chiudere 3-6 7-6 6-4, Marcos Baghdatis (6-4 6-3 a Brian Baker), Steve Johnson (numero uno del seeding), uscito vittorioso in due set (6-1 6-4) dal match contro il giapponese Yuichi Sugita, Dudi sela (6-3 6-4 a Rajeev Ram), Victor Estrella Burgos (7-6 6-3 a Dennis Novikov) Donald Young (6-0 6-4 a Stefan Kozlov) e Marco Chiudinelli (1-6 6-3 6-3 a John-Patrick Smith)

Nella foto Andrea Arnaboldi (www.zimbio.com)

 


Nessun Commento per “ARNABOLDI VOLA AI QUARTI DI FINALE A BASTAD”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.