ATP ANTALYA: SONEGO SALVA UN MATCH POINT E VINCE IL PRIMO TITOLO

Arriva il primo titolo in carriera per Lorenzo Sonego, che vince una splendida finale sull’erba di Antalya

Tennis. L’italiano Lorenzo Sonego ha vinto il suo primo titolo ATP in carriera aggiudicandosi il Turkish Airlines Antalya Open, salvando anche un match point prima di battere il giovane serbo Miomir Kecmanovic per 6-7 (5) 7-6 (5) 6-1.

Sonego, la cui semifinale contro Pablo Carreno Busta era stata sospesa a causa della pioggia di venerdì, è tornato in campo sabato mattina per sconfiggere lo spagnolo prima di sopravvivere al grande impeto del diciannovenne Kecmanovic.

L’adolescente ha mostrato un sacco di grinta durante la gara, salvando sette delle nove palle break fronteggiate, ma ha servito male, limitandosi ad un misero 56% di prime in campo, mentre Sonego è diventato più convinto man mano che la partita progrediva.

Il 24enne italiano ha messo a segno 25 ace contro i soli cinque di Kecmanovic e ha vinto l’85% dei punti con la prima, chiudendo il match in poco meno di tre ore. Non poteva esserci modo migliore per il torinese di prepararsi ai Championships, dove esordirà contro lo spagnolo Marcel Granollers.

Nell’altro appuntamento di preparazione a Wimbledon, l’ATP di Eastbourne, il titolo è andato a Taylor Fritz, che si è aggiudicato il derby a stelle e strisce con il connazionale Sam Querrey grazie al risultato di 6-3 6-4 in appena un’ora e due minuti.

ATP Antalya, finale:

L. Sonego b. M. Kecmanovic 6-7(5) 7-6(5) 6-1


Nessun Commento per “ATP ANTALYA: SONEGO SALVA UN MATCH POINT E VINCE IL PRIMO TITOLO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di mAGGIO 2019

  • Serena vede "rosso". Al Foro Italico si è ritirata inaspettatamente per un risentimento al ginocchio, ma "Little Sister" non si arrende e ora punta diritta verso il Roland Garros.
  • Federer torna sulla terra. Anche Roma è rientrata nella programmazione di "King Roger" in vista del French Open. A seguito della sua partecipazione, la Fit ha addirittura aumentato il prezzo dei biglietti!
  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.