ATP ATLANTA, LA FINALE E’ ISNER-KYRGIOS

L'australiano ha superato Nishioka 6-3 3-6 6-3, mentre lo statunitense ha vinto il "derby" con il connazionale Reilly Opelka in due set
domenica, 7 Agosto 2016

TENNIS – Saranno Nick Kyrgios e John Isner a giocarsi il titolo del torneo Atp 250 di Atlanta. Dopo le rispettive semifinali giocate sul cemento della capitale della Georgia infatti, l’australiano e lo statunitense (quest’ultimo alla quarta finale consecutiva dopo i tre trionfi degli ultimi tre anni), hanno conquistato il pass per l’atto conclusivo del torneo americano dopo aver eliminato rispettivamente Yoshihito Nishioka e Reilly Opelka.

KYRGIOS

Nick Kyrgios ha dovut0 “sudare” tre set contro il giovane talento giapponese, che dopo aver perso il primo set 6-3 (nonostante avesse avuto due palle del contro-break che gli avrebbero permesso di tornare in partita sul 4-4), ha portato a casa il secondo parziale sul punteggio di 6-3 con autorità (grazie al break conquistato nel secondo game), confermando le buone indicazioni dei giorni scorsi. Poi però, nel terzo e decisivo set, l’australiano ha fatto valere il suo maggiore spessore, archiviando la vittoria sul definitivo 6-3 (grazie al break strappato nel sesto gioco per il momentaneo 4-2 in suo favore) dimostrando di essere superiore al suo avversario, che comunque può essere ampiamente soddisfatto per la settimana vissuta sul veloce della capitale della Gorgia.

ISNER

Ora quindi, nel match che vale il titolo del torneo Atp di Atlanta, Kyrgios (numero due del seeding) se la vedrà con John Isner, che nell’altra semifinale di giornata ha battuto il giovane connazionale Reilly Opelka in tre set (6-7 6-4 6-2), al termine di un match tutt’altro che semplice per la testa di serie numero uno del tabellone statunitense. Isner infatti, dopo aver perso il primo set al tie-break, ha dovuto dare fondo a tutte le sue energie per risalire la china contro il giovane talento a stelle e strisce, protagonista di un torneo a dir poco esaltante e determinato a dare il massimo fino all’ultimo punto, senza però riuscire a contenere la voglia di Isner di difendere il titolo che detiene ormai da tre anni.

Il gigante di Greensboro infatti, nel secondo e terzo set, oltre a servire con ottime percentuali di prime palle,  ha giocato con grande aggressività mettendo in difficoltà Opelka soprattutto in risposta, fino a portare a casa la vittoria che gli ha regalato il quindicesimo successo consecutivo sul cemento di Atlanta. Contro Kyrgios quindi si vedrà la finale che tutti si attendevano, e lo spettacolo sarà assicurato per gli spettatori che assisteranno alla finalissima dagli spalti del campo centrale di Atlanta.

Nella foto John Isner (www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP ATLANTA, LA FINALE E' ISNER-KYRGIOS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.