ATP BRISBANE, E’ RAONIC IL NUOVO RE

Nella finalissima del torneo Atp 250 australiano, il canadese ha battuto Federer con un doppio 6-4. A Chennai invece il titolo è andato a Wawrinka
domenica, 10 Gennaio 2016

TENNIS – E’ Milos Raonic il nuovo “sovrano” di Brisbane. Nella rivincita della finale dello scorso anno infatti, il canadese ha battuto Roger Federer con un doppio 6-4, portando a casa il titolo del torneo Atp 250 australiano (l’ottavo della sua carriera) al temine di una sfida comunque molto equilibrata.

A farla da padrone sono stati i servizi, non a caso Raonic non ha concesso alcuna palla break in tutta la partita, e quando ha avuto l’occasione giusta, in entrambi i set, è stato bravo a concretizzarla, impedendo a Federer di iniziare la nuova stagione con l’ennesimo titolo della sua carriera.

Durante il primo parziale Roger è stato costretto a salvare due palle break (nel quinto game), poi la sfida è andata avanti piuttosto rapidamente anche e soprattutto a causa dell’efficacia dei servizi dei due giocatori, ma nel nono game Federer, dopo aver annullato una terza opportunità di break al suo avversario, ha commesso un “sanguinoso” doppio fallo che ha mandato il canadese a servire per il set, e Raonic non si è lasciato sfuggire l’occasione di portarsi avanti nel punteggio.

Nel secondo parziale poi il copione è stato lo stesso, entrambi hanno continuato a servire molto bene e fino al 3-3 non ci sono stati particolari sussulti. Poi però, nel settimo game, Raonic è stato bravo a capitalizzare l’unica palla break di tutto il secondo set, e quando poco dopo sul 5-4 in suo favore si è ritrovato a servire per il match (e quindi anche per il titolo), ha chiuso i conti nonostante l’estremo tentativo di Federer di riaprire il match: lo svizzero infatti è andato sul 15-30, ma il canadese non ha tremato, si è affidato ancora una volta al suo potente servizio e ha archiviato una vittoria che rappresenta sicuramente una bella iniezione di fiducia per lui, soprattutto dopo la seconda parte dello scorso anno vissuta un po’ a “singhiozzo” a causa dei problemi al piede che lo hanno tormentato in più di una occasione.

CHENNAI

Spostandoci poi al torneo Atp 250 di Chennai, a trionfare è stato Stan Wawrinka, che in finale ha battuto Borna Coric in due set (6-3 7-5). Lo svizzero si è dimostrato più solido rispetto al giovane talento croato, gli è stato sufficiente portare a casa un break per ogni set e, nell’unico momento di difficoltà, sul 4-2 in suo favore del primo parziale, è stato bravo a salvare quattro palle break evitando di rimettere in partita il suo avversario. Wawrinka ha servito meglio (conquistando ben 34 dei 38 punti giocati con la prima di servizio) e alla lunga ha fatto valere il suo maggiore spessore centrando il dodicesimo titolo della sua carriera.

Nella foto l’esultanza di Milos Raonic (www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP BRISBANE, E' RAONIC IL NUOVO RE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.