ATP CINCINNATI: MEDVEDEV VINCE IL PRIMO 1000 DELLA SUA CARRIERA

Il giovane russo trionfa sul cemento di Cincinnati riscattando le delusioni a Washington e a Montreal. Si tratta del suo primo 1000 in carriera
lunedì, 19 Agosto 2019

Tennis. La terza finale è quella buona per Daniil Medvedev, che si è aggiudicato il prestigioso Masters 1000 di Cincinnati battendo in finale l’esordiente David Goffin con il risultato di 7-6(3) 6-4. La testa di serie numero 9 ha accusato qualche difficoltà solo al momento di chiudere la partita.

Dopo le disfatte a Washington e a Montreal, il giovane russo ha così portato a casa il primo 1000 della sua carriera, oltre a rilanciare le proprie ambizioni a meno di una settimana dall’inizio dello US Open. Segnali confortanti anche dal belga, finalmente tornato ai suoi livelli dopo un lungo periodo di appannamento.

Se mi aveste chiesto prima del torneo come avrei festeggiato la vittoria, probabilmente avrei detto che mi sarei steso sul campo, avrei iniziato a urlare, saltando e alzando in alto le mani.

Ma ero stanchissimo già durante la partita, a dire la verità. Soprattutto sul 5-3, ho iniziato ad avere crampi ovunque, ovviamente ho provato a non darlo a vedere.

Nell’ultimo game ero 15-40 ho pensato: ok, se andiamo 5-5 cosa succede? Così ho tirato quattro grandi servizi e alla fine ero completamente privo di forzeCome diciamo in Russia: ‘chi non rischia, non beve champagne’. Stanotte berrò champagne!” – ha dichiarato il moscovita in conferenza stampa.

ATP Cincinnati, finale:

[9] D. Medvedev b. [16] D. Goffin 7-6(3) 6-4


Nessun Commento per “ATP CINCINNATI: MEDVEDEV VINCE IL PRIMO 1000 DELLA SUA CARRIERA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.