ATP: COMEBACK FOGNINI, FUORI ISNER E SIMON, WAWRINKA OUT

I risultati degli incontri odierni nei tornei ATP500 di Valencia e Basilea

Tennis. Si conclude la prima giornata di incontri valevoli per il primo turno nei due tornei ATP500 della settimana, ovvero il “Valencia Open” e gli “Swiss Indoors” di Basilea. 

In terra spagnola torna al successo l’azzurro Fabio Fognini(nella foto, foto di Felice Calabrò) il quale, reduce da un periodo non molto brillante, trova la vittoria contro il tennista di casa Albert Ramos-Vinolas in un incontro senza storia, con il tennista ligure che si è imposto senza concedere neanche una palla break in tutto l’arco del match e sfruttandone a sua volta tre sulle nove concesse dal suo avversario. Fognini al secondo turno affronterà il vincente tra Murray e Melzer, impegnati domani.

Si accende la “Luce” anche per Alexander Dolgopolov, ucraino N.24 del mondo che torna al successo dopo un lungo periodo di stop a causa di un infortunio: lo scalpo eccellente è quello di Gilles Simon, recente finalista a Shanghai, che stavolta deve subire con l’incredibile punteggio di 6-0 6-3. Fuori anche l’americano John Isner, N.5 del seeding, che cede al sempiterno Tommy Robredo in appena due set, concedendo ben sei palle break e non sfruttandone nessuna delle cinque conquistate.

A Basilea, invece, la sorpresa è l’eliminazione del N.4 del mondo Stan Wawrinka, sconfitto da un ottimo Mikhail Kukushkin in tre set. Dopo la vittoria nel primo parziale il livello di gioco dello svizzero sembrava salito e il tie-break dominato nel secondo parziale sembravano portare all’epilogo che tutti si aspettavano; il kazako, però, si porta subito avanti ad inizio set, e nonostante un primo ritorno di Wawrinka, riesce a staccare nuovamente il suo avversario chiudendo poi sul punteggio finale di 6-3 6-7(1) 6-3.

Ancora temibilissimo è il croato Ivo Karlovic che senza grossi problemi si sbarazza del N.2 ceco Lukas Rosol in appena due set. Ottima prova del francese Kenny De Schepper, proveniente dalle qualificazioni, che riesce a battere l’argentino Federico Delbonis dopo un tie-break e una vittoria di secondo set giunta in extremis, mentre fa molta fatica, ottenendo comunque il passaggio del turno, il croato Ivan Dodig, il quale rischia moltissimo contro la Wild Card di casa Marco Chiudinelli, sempre molto pericoloso nella rassegna di casa; alla fine Dodig prevarrà al terzo set.

Scontro di potenza tra il N.9 del mondo Milos Raonic e il N.41 Steve Johnson: l’americano perde un match che poteva fare suo, anche alla luce del maggiorn numero di palle break a disposizione (5 a 2 per Johnson).  Raonic si è però portato avanti nel punteggio portandosi a casa il tie-break del primo set e concretizzando una delle due chances di break offerte dall’americano nel secondo parziale, vincendo il match e qualificandosi per il turno successivo.

Risultati:

ATP VALENCIA:

F.Verdasco b. L.Mayer 6-4 3-6 6-3

F.Fognini b. A.Ramos-Vinolas[Q] 6-4 6-2

K.Anderson[7] b. P.Kohlschreiber 6-3 6-4

A.Dolgopolov b. G.Simon[8] 6-0 6-3

J.Chardy b. M.Jaziri[Q] 6-2 6-1

F.Lopez[4] b. N.Gombos[Q] 6-4 6-4

T.Robredo b. J.Isner[5] 7-6(3) 6-3

D.Lajovic b. J.Sousa 6-3 7-6(8)

ATP BASILEA:

M.Kukushkin b. S.Wawrinka 6-4 6-7(1) 6-3

B.Becker b. G.Elias[Q] 6-3 6-2

K.De Schepper[Q] b. F.Delbonis 7-6(3) 7-5

I.Karlovic[8] b. L.Rosol 7-6(4) 6-3

I.Dodig b. M.Chiudinelli[WC] 6-4 6-7(7) 6-4

M.Raonic[4] b. S.Johnson 7-6(4) 6-4


Nessun Commento per “ATP: COMEBACK FOGNINI, FUORI ISNER E SIMON, WAWRINKA OUT”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.