ATP CUP: SINNER PARTE A RAZZO, DE MINAUR PAREGGIA I CONTI

Partenza a razzo per Jannik Sinner in ATP Cup, mentre Berrettini si fa sorprendere da un ottimo de Minaur
domenica, 2 Gennaio 2022

Tennis. Jannik Sinner ha iniziato nel migliore dei modi la propria stagione battendo nettamente Max Purcell in ATP Cup.

Il 20enne altoatesino si è imposto con lo score di 6-1 6-3, permettendo così all’Italia di incamerare il primo punto nella difficile sfida contro l’Australia.

“Devo dire di avere disputato un buon match dal mio punto di vista – ha confidato – Sono molto contento di come ho giocato anche perchè sono stato molto solido.

Ho commesso pochi errori e sono orgoglioso di avere messo a segno il primo punto per l’Italia, ora spero che Matteo Berrettini (in campo ora contro Alex De Minaur ndr) possa chiudere i conti.

Sappiamo che è reduce da un infortunio, ma ora è al 100% e se la dovrà vedere contro un avversario non semplice”. 

Nel frattempo, Nick Kyrgios ha espresso il suo punto di vista sulla telenovela riguardante la presenza di Novak Djokovic agli Australian Open 2022.

“Onestamente non conosco perfettamente la situazione di Novak – ha detto Kyrgios ai media australiani The Age e The Sydney Morning Herald -. Spero abbia passato un buon Natale.

Ma se in Australia quest’anno non ci fossero né lui, né Nadal, né Federer sarebbe un vero disastro per i tifosi.

Ovviamente la loro assenza sarebbe positiva per giocatori più giovani che avrebbero più possibilità di vincere, ma abbiamo decisamente bisogno che loro siano in campo”.

Nick non è stato convocato per l’ATP Cup: “Mi piacerebbe giocare la ATP Cup, ma sarei comunque felice se la nostra squadra avesse successo.

Sono tutti giocatori che hanno lavorato un sacco e di conseguenza hanno avuto risultati buoni, quindi meritano di difendere l’Australia.

Penso che abbiamo una squadra molto forte e siamo in grado di fare ottime cose alla ATP Cup”. Grazie alla vittoria ottenuta da Alex de Minaur contro Matteo Berrettini, l’Australia è riuscita a prolungare la contesa al doppio decisivo.


Nessun Commento per “ATP CUP: SINNER PARTE A RAZZO, DE MINAUR PAREGGIA I CONTI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.