ATP DOHA: LA FINALE E’ RUBLEV – MOUTET

Il russo ha liquidato Miomir Kecmanovic con un netto 6-3 6-1, mentre il giovane talento francese ha battuto a sorpresa Stan Wawrinka

TENNIS – E’ stato un piccolo “tour de force” quello vissuto oggi al torneo Atp 250 di Doha. Dopo il raro annullamento di tre dei quattro quarti di finale in programma ieri a causa della pioggia, quest’oggi i giocatori interessati hanno dovuto affrontare un doppio impegno per conquistare la finalissima. Durante la mattinata infatti Stan Wawrinka (6-3 6-4 ad Aljaz Bedene), Corentin Moutet (6-4 4-6 6-4 a Fernando Verdasco) e Andrey Rublev (6-4 6-3 a Pierre Hugues-Herbert) si sono guadagnati le semifinali, dopodiché sono scesi in campo nuovamente nel pomeriggio per giocarsi la presenza nell’atto conclusivo del torneo.

RUBLEV

Ad assicurarsi per primo un posto in finale è stato Andrey Rublev, protagonista di una vittoria nettissima ai danni del giovane talento serbo Miomir Kecmanovic. Il russo si è imposto con un perentorio 6-3 6-1, e se nel primo parziale Kecmanovic è riuscito quanto meno a rimanere nella scia del suo avversario dopo l’iniziale 0-2 con il quale è andato subito in svantaggio, nel secondo Rublev ha letteralmente dominato la scena in lungo e in largo. L’attuale numero 23 del mondo infatti ha lasciato solo le briciole al serbo, costringendolo quasi sempre sulla difensiva fino al definitivo 6-1 che gli ha regalato il passaggio in finale quasi senza faticare.

MOUTET

Più combattuta invece è stata la seconda semifinale giocata in serata, dalla quale è uscito vincitore a sorpresa il giovane talento francese Corentin Moutet. Il classe 1999 transalpino infatti ha battuto in tre set niente meno che la testa di serie numero 1 Stan Wawrinka (3-6 7-5 6-3 il punteggio finale in suo favore), assicurandosi la prima finale della carriera nel circuito maggiore. Moutet ha avuto il merito di rimanere attaccato al match dopo aver perso il primo parziale, e game dopo game ha poi trovato la giusta convinzione per conquistare questo importantissimo risultato, tenendo presente oltre tutto che si è guadagnato un posto nella finale del torneo di Doha dopo essere partito dalle qualificazioni.

(Nella foto Andrey Rublev – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP DOHA: LA FINALE E' RUBLEV - MOUTET”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.