ATP, DOPPIO COLPO CANADESE

Washington regala emozioni per la truppa nordamericana. Raonic continua la sua corsa grazie al successo su Hewitt e adesso è il favorito del torneo, vista l'eliminazione di Berdych per mano dell'altro canadese Pospisil. Oggi Seppi a Kitzbuhel
venerdì, 1 Agosto 2014

TENNIS – Sarà il magic moment del movimento tennistico nazionale, sarà che la Rogers Cup è alle porte, ma il Canada continua a stupire a casa degli americani e prova a rubare la scena anche ai big. Il torneo di Washington regala ai nordamericani un doppio accesso ai quarti di finale che, nello stesso momento, spazza via il favorito e lancia verso il successo un proprio candidato.

La scena della capitale federale è tutta per Milos Raonic e Vasek Pospisil. Il primo, testa di serie numero due, sfrutta due tie-break per liquidare la vecchia gloria Lleyton Hewitt, il secondo elimina Tomas Berdych, prima forza del seeding, con un perentorio 62 64 e lancia il suo connazionale in pole per il successo finale. La risposta statunitense arriva, sempre nella notte, da Steve Johnson e Daniel Young, che battono rispettivamente un coriaceo Ivo Karlovic in tre set ed un altrettanto ostico Denis Istomin con lo stesso computo di partite.

Ad aprire il programma del day-four, però, è Kevin Anderson. Al sudafricano bastano due agevoli set per superare il tunisino Jaziri e prepararsi al quarto di finale proprio contro Young. Stesso discorso per il colombiano Giraldo, che stronca le velleità del dominicano Estrella Burgos con un pesante 62 60. La risposta degli altri big non tarda ad arrivare: Richard Gasquet continua la sua corsa e approda tra i primi otto della manifestazione. Il 63 62 all’americano Smyczek fa il paio con la vittoria di Nishikori, ben più sofferta. Lo slovacco Lacko si arrende soltanto al terzo set, dopo aver riportato in parità un match che sembrava a senso unico.

Agrodolce, invece, il cammino del duo italiano a Kitzbuhel. La terra austriaca, dopo i rinvii per pioggia, regala una gioia e una delusione a Seppi e Lorenzi: l’altoatesino approfitta del forfait di Riba-Madrid e si prepara al quarto di finale contro Monaco, il romano batte Andujar agli ottavi ma viene sconfitto da Goffin subito dopo. L’accorpamento del programma penalizza il fisico dei giocatori, costretti a giocare due gare nello stesso pomeriggio.

Oltre al match di Seppi, adesso in corso, il torneo di Washington ripartirà alle 19 di questa sera con il programma dei quarti di finale. Aprono Anderson-Young e Johnson-Raonic, chiudono Nishikori-Gasquet e Pospisil-Giraldo.

 


Nessun Commento per “ATP, DOPPIO COLPO CANADESE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • ATP: AVANTI RAONIC, SEPPI FUORI IN AUSTRIA Il canadese approda in semifinale, dove stasera affronterà l'americano Daniel Young. Dall'altra parte, Gasquet attende il completamento di Giraldo-Pospisil per conoscere il suo sfidante. […]
  • ATP, BENE HEWITT E GLI AMERICANI Nella notte i match di Washington. L'australiano vince il derby con Matosevic in due set, la truppa statunitense si fa onore con Querrey e altri tre connazionali. Nel pomeriggio via al […]
  • ATP, AL VIA KITZBUHEL E WASHINGTON Per gli uomini è il rush finale prima del trasferimento in massa a Toronto, in programma per la prossima settimana. Terra austriaca con Seppi e i più portati per il rosso, negli States […]
  • RAONIC E POSPISIL, TANTO CANADA A WASHINGTON. GOFFIN TRIONFA A KITZBUHEL Pospisil ed uno straordinario Milos Raonic conquistano la finale a Washington DC. Male Gasquet che spreca una ghiotta occasione per provare a rientrare a ridosso dei primi dieci del mondo. […]
  • TORONTO ALLE PORTE, CHI CI ARRIVA MEGLIO? Washington e Kitzbuhel quasi alle battute finali, comincia a delinearsi il gustoso palcoscenico della Rogers Cup a Toronto. Favorito d'obbligo Djokovic vista anche la defezione di Nadal ma […]
  • LA GENERAZIONE ANNI ’90 È VIVA. MA CRESCE LENTAMENTE. Le finali di Kitzbühel e Washington hanno avuto come protagonisti tennisti nati nel 1990 o dopo, con un’età media poco superiore ai 24 anni. Non accadeva da tempo e per di più, fino a […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.