DUBAI, FEDERER FATICA MA VOLA IN SEMIFINALE

Il campione svizzero ha battuto Marton Fucsovics 7-6 6-4 e per un posto in finale se la vedrà ora con Borna Coric. Nella parte alta del tabellone invece si sfideranno Gael Monfils e Stefanos Tsitsipas

TENNIS – Ha fatto correre diversi brividi a tutti i suoi tifosi anche oggi, e alcuni ne avrà sentiti anche lui nel corso del match, ma nonostante una prestazione tutt’altro che brillante fatta di molti errori soprattutto con un dritto che non sembrava proprio centrato, Roger Federer ha trovato comunque il modo di battere Marton Fucsovics (7-6 6-4 il punteggio finale) assicurandosi un posto nelle semifinali del torneo Atp 500 di Dubai.

Nel primo set, pur avendo concesso una sola palla break nel game di apertura, Federer non è stato molto brillante neanche al servizio, a differenza del suo avversario che invece ha gestito i propri turni di battuta abbastanza agevolmente fino al 6-6. Nel successivo tie-break poi lo svizzero ha dovuto salvare anche due set-point consecutivi sul 6-4 in favore dell’ungherese, ma una volta rientrato sul 6-6 ha messo in tasca la frazione 8 punti a 6 grazie anche ad un dritto affossato in rete da Fucsovics proprio nel momento decisivo. All’inizio del secondo set quindi Federer ha continuato a spingere sull’acceleratore strappando subito il servizio al suo avversario, ma sul 2-1 e servizio in suo favore non è riuscito a confermare il vantaggio, concedendo a Fucsovics l’immediato contro-break del 2-2. Nell’ottavo game poi Federer ha dovuto annullare un’altra palla break riuscendo a salvarsi ai vantaggi grazie ad un paio di colpi da applausi, e nel nono gioco, lunghissimo e interrotto per circa dieci minuti dalla pioggia, alla quinta chance lo svizzero è riuscito ad ottenere il break che lo ha mandato a servire per il match sul 5-4.

Dopo il cambio di campo però non sono mancati ulteriori brividi, dato che Federer prima è andato sotto 0-30 e Fucsovics poi ha trovato la forza di annullare il primo match-point, ma ai vantaggi lo svizzero ha messo in tasca la vittoria sul definitivo 6-4, conquistando per l’undicesima volta in carriera la qualificazione alle semifinali del torneo Dubai tra l’entusiasmo del pubblico del campo centrale. Ora quindi, per un posto in finale, Federer se la vedrà con Borna Coric, che nell’ultimo quarto di finale di giornata ha battuto Nikoloz Basilashvili in rimonta (4-6 6-2 7-6) al termine di un incontro nel quale comunque il georgiano non ha mai mollato.

ALTRI RISULTATI DUBAI

Passando poi agli altri match di quarti di finale disputati oggi a Dubai, si sono qualificati per le semifinali sia Gael Monfils che Stefanos Tsitsipas, pur avendo dovuto giocare entrambi tre set. Il francese ha battuto 6-1 6-7 6-2 Ricardas Berankis al termine di un incontro in cui è stato bravo a mantenere la calma e ritrovare il suo tennis brillante dopo aver perso il secondo parziale al tie-break, mentre il greco ha avuto la meglio 7-6 6-7 6-1 ai danni del polacco Hubert Hurkacz, che dopo aver portato a casa il secondo set ha ceduto nettamente il terzo sotto la maggiore pesantezza di colpi del suo avversario. Sarà un incontro di alto livello quindi quello tra Monfils e Tsitsipas visto l’ottimo tennis che entrambi hanno espresso questa settimana a Dubai.

(Nella foto Roger Federer – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “DUBAI, FEDERER FATICA MA VOLA IN SEMIFINALE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.