ATP FINALS: BERRETTINI FA LA STORIA DEL TENNIS ITALIANO

Piegando Dominic Thiem nell’ultima giornata del gruppo ‘Borg’, Berrettini è diventato il primo italiano a vincere un match alle Finals

Tennis. Matteo Berrettini era già certo dell’eliminazione alle Nitto ATP Finals di Londra, ma ha fatto comunque la storia giovedì alla O2 Arena.

L’italiano ha infatti sconfitto Dominic Thiem con lo score di 7-6(3) 6-3 ed è diventato il primo azzurro a vincere un incontro in singolare al Master di fine anno.

“Sono davvero orgoglioso di me stesso, ma di più per la mia squadra, la mia famiglia, i miei amici. È stata una stagione incredibile “, ha ammesso Berrettini. “Non mi aspettavo di essere qui all’inizio della stagione. Spero di tornare qui l’anno prossimo. ”

Berrettini ha chiuso con un record di 1-2 questa settimana. Thiem si era già qualificato per le semifinali dopo la sua vittoria martedì contro Novak Djokovic.

“Ho sempre avuto grandi battaglie contro Thiem. Sono stato in grado di rimanere mentalmente concentrato, soprattutto nel primo set “, ha aggiunto l’allievo di Vincenzo Santopadre. “Ho giocato un ottimo match, quindi sono davvero contento della mia performance.”

Berrettini è arrivato a Londra da numero 8 della Race dopo aver iniziato la stagione al di fuori della Top 50. Nel 2019 ha portato a casa i titoli ATP di Budapest (b. Krajinovic) e Stoccarda (b. Auger-Aliassime), oltre a raggiungere la sua prima semifinale in uno Slam (agli US Open) e in un Masters 1000 (a Shanghai).


Nessun Commento per “ATP FINALS: BERRETTINI FA LA STORIA DEL TENNIS ITALIANO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.