ATP FINALS, CILIC SUPERA ISNER E RESTA IN CORSA

Il tennista croato ha battuto in rimonta lo statunitense (6-7 6-3 6-4) e torna in corsa per la qualificazione alle semifinali, già conquistate da Djokovic proprio grazie a questo risultato

TENNIS – Dopo sette partite terminate tutte in due set è arrivato il primo match risolto alla distanza alle Atp Finals 2018. Ad aggiudicarselo, nella sfida serale della seconda giornata del “Gruppo Kuerten”, è stato Marin Cilic, che battendo John Isner in rimonta 6-7 6-3 6-4 si è rimesso in corsa per un posto in semifinale consegnando di fatto la qualificazione a Novak Djokovic, vittorioso in giornata contro Alexander Zverev.

Il croato ha avuto il merito di non perdere la testa dopo aver perso nettamente il tie-break del primo set (7 punti a 2 il parziale in favore di Isner), e a cominciare dalla seconda frazione è stato bravo a trovare la giusta aggressività in risposta, riuscendo a strappare il servizio al suo avversario addirittura tre volte. Le buone percentuali di prime di servizio poi hanno fatto il resto, e grazie anche all’efficacia del suo dritto Cilic ha ribaltato l’inerzia dell’incontro, mettendo in tasca una vittoria molto importante che riaccende le sue speranze di ottenere la qualificazione alle semifinali. Naturalmente non sarà facile visto che nell’ultimo match del Round Robin il croato se la vedrà con lo straordinario Novak Djokovic ammirato nei suoi primi due incontri, e oltre tutto nonostante sia già certo del passaggio del turno non è ancora sicuro di farlo come primo del girone, ma di certo le motivazioni di Cilic saranno al massimo e già in passato l’attuale numero  del mondo ha dimostrato di poter trovare la classica giornata di grazia contro i “Fab Four”.

Molto però dipenderà anche da quello che succederà nell’altro incontro tra Zverev e Isner, visto che entrambi possono ancora centrare il passaggio alle semifinali, anche se Isner con zero vittorie è quello che ha bisogno di più incroci positivi per riuscire nell’impresa (deve battere il tedesco e sperare che Djokovic sconfigga Cilic). Ma la matematica tiene ancora in vita tutti tre i giocatori e nell’ultima giornata del “Gruppo Kuerten” lo spettacolo e le emozioni saranno ancora assicurati.

(Nella foto Marin Cilic – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP FINALS, CILIC SUPERA ISNER E RESTA IN CORSA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.