ATP FINALS, HARRISON E VENUS CHIUDONO IL ROUND ROBIN IMBATTUTI

L'americano e il neozelandese hanno chiuso a punteggio pieno il gruppo Eltingh/Haaruis battendo Rojer e Tecau in due set (6-3 7-6)
giovedì, 16 Novembre 2017

TENNIS – Si erano presentati a Londra come gli ultimi arrivati, e invece Ryan Harrison e Michael Venus hanno chiuso il Round Robin con tre vittorie in altrettante partite e puntano decisamente a stupire ancora nel torneo di doppio di queste Atp Finals 2017. L’americano e il neozelandese, già qualificati per le semifinali prima della sfida di oggi, nell’ultimo match del gruppo Eltingh/Haaruis hanno sconfitto Rojer e Tecau in due set (6-3 7-6), dopo due ore e quattordici minuti di gioco in cui, a parte un piccolo passaggio a vuoto accusato nelle fasi iniziali del primo parziale, si sono dimostrati molto più solidi rispetto ai lori avversari, che invece hanno sbagliato troppo e sprecato qualche occasione con la quale avrebbero quanto meno potuto allungare l’incontro al terzo.

Nel primo set l’americano e il neozelandese sono andati sotto di un break dopo aver ceduto il servizio nel quinto game, ma da quel momento, sotto 3-2, hanno cambiato decisamente marcia, e dopo aver conquistato il contro-break del momentaneo 3-3 Harrison e Venus hanno infilato altri tre game consecutivi con i quali hanno portato a casa il parziale velocemente sul 6-3, grazie ai tanti errori commessi da Rojer e Tecau compresi i due doppi falli che hanno sancito il decisivo break del 5-3. Nel secondo set quindi l’olandese e il rumeno hanno provato a reagire, e dopo aver gestito bene i primi quattro turni di battuta si sono procurati la chance di salire sul 5-3 sul servizio dei loro avversari, ma una precisa volée di rovescio di Harrison spostato il prezioso deciding-point dell’ottavo gioco dalla parte della coppia numero 8 del seeding, che si è portata così sul 4-4. La frazione poi, dopo quattro game in cui i servizi l’hanno fatta da padrone, è approdata rapidamente al tie-break, vinto da Harrison e Venus che dopo essere andati sotto 4-1hanno trovato il modo di risalire la china e chiudere i conti 7 punti a 5 tra gli applausi del pubblico della O2 Arena.

(Nella foto Ryan Harrison e Michael Venus – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP FINALS, HARRISON E VENUS CHIUDONO IL ROUND ROBIN IMBATTUTI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.