ATP FINALS, PAVIC E MARACH COMPLICANO I PIANI DEI BRYAN

Il croato e l'austriaco, scesi in campo come "riserve" al posto di Dodig e Granollers, hanno battuto gli americani con un doppio 6-4
venerdì, 17 Novembre 2017

TENNIS – Sono scesi in campo da “riserve” come avevano fatto ieri Ram e Klaasen, ma a differenza dei loro colleghi Oliver Marach e Mate Pavic (scesi in campo al posto di Ivan Dodig e Marcel Garnollers che avevano dato forfait dopo la seconda sconfitta rimediata nel Round Robin) hanno portato a casa una vittoria nel loro esordio alle Atp Finals di Londra. La coppia formata dall’austriaco e dal croato infatti ha superato i quattro volte campioni del “Master” Bob e Mike Bryan con un doppio 6-4, e adesso le speranze di qualificazione degli americani risiedono tutte nell’ultimo match del gruppo Woodbridge/Woodforde, visto che solo con una vittoria di Kubot e Melo (già qualificati) ai danni di Murray e Soares regalerebbe loro l’accesso alle semifinali.

Una sconfitta pesante quindi per i fratelli Bryan, che nel primo set sono andati subito sotto di un break dopo aver ceduto il servizio nel game di apertura, e poco dopo hanno rischiato di andare sotto 3-0 visto che hanno dovuto recuperare dal 15-40. Nonostante siano riusciti a rimanere in scia però, i fratelli Bryan non hanno mai trovato il modo di impensierire Pavic e Marach in risposta, tanto che la coppia formata dal croato e dall’austriaco non ha concesso alcuna palla break nell’intero arco dell’incontro, e dopo aver portato a casa il primo parziale con un turno di battuta praticamente perfetto tenuto “a zero”, nel secondo set hanno piazzato l’allungo decisivo nel settimo game, ottenendo il break che ha permesso loro di salire prima sul 5-3, e poi di chiudere i conti sul definitivo 6-4 con l’ennesimo game al servizio molto solido, che ha sancito la loro prima vittoria alle Atp Finals di Londra e la sconfitta dei fratelli Bryan che avrebbero voluto certamente terminare il proprio Round Robin con una prestazione ed un risultato ben diversi.

(Nella foto Oliver Marach e Mate Pavic – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP FINALS, PAVIC E MARACH COMPLICANO I PIANI DEI BRYAN”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.