ATP FINALS DOPPIO, SEMIFINALI: BRYAN KO

Giornata di semifinali di doppio a Londra: in campo i Bryan alle 13, in serata Murray-Soares
sabato, 19 Novembre 2016

Tennis. Si fa sul serio, cominciano le semifinali di doppio alle Atp Finals di Londra che decreteranno i “Maestri dei Maestri” di questo 2016. Due sfide, alle 13 e alle 19.45, con accoppiamenti che presentano qualche sorpresa ed alcuni dei favoriti per la vittoria finale.

Il primo match delle 13 oppone i gemelli Bryan, giunti a sorpresa secondi nel loro girone alla sorpresa Kontinen-Peers. Grande equilibrio in un primo set senza break e che giunge alla sua naturale conclusione, il tie-break: qui però, a sorpresa, Kontinen e Pears danno seguito al loro stato di grazia sorprendendo i Bryan che fra tanti errori e vincenti degli avversari soccombono con un netto 7-2.

Il secondo set non vede la risposta dei gemelli americani, che anzi subiscono il break in avvio che porta i rivali subito avanti. I leggendari fratelli a stelle e strisce non riescono mai ad impensierire al servizio i rivali, che si confermano sorpresa delle Finals di doppio vincendo il match e chiudendo anche il secondo set a proprio favore, per 6-4.

Poco prima delle 20 la seconda semifinale, dove l’idolo di casa Murray con Soares sfidavano Klaasen-Ram. L’avvio di questi ultimi è perentorio, un doppio break che porta loro a vincere nettamente il primo set per 6-1. Nel secondo parziale decisamente maggior equilibrio, sino al fatidico settimo game dove ancora una volta sono Klaasen e Ram a spuntarla e a portarsi a casa il 6-4 decisivo per volare in finale.


Nessun Commento per “ATP FINALS DOPPIO, SEMIFINALI: BRYAN KO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.