ATP FINALS: NADAL È UN LEONE, ORA TIFA MEDVEDEV

Il leone spagnolo rimonta Tsitsipas e spera ancora nelle semifinali, ma deve sperare in una vittoria di Medvedev su Zverev

Tennis. Rafael Nadal ha già ottenuto la matematica certezza di chiudere la stagione al numero 1 ATP, ma vuole di più alle Nitto ATP Finals di Londra. Lo spagnolo ha prevalso 6-7(4) 6-4 7-5 nella maratona contro Stefanos Tsitsipas nel gruppo ‘Andre Agassi’.

Nadal aveva bisogno di sconfiggere Tsitsipas per mantenere viva la possibilità di accedere alle semifinali. Daniil Medvedev deve ora battere Alexander Zverev nella sessione serale per consentire allo spagnolo di assicurarsi il suo posto tra i migliori quattro.

Il numero 1 del mondo sta cercando di raggiungere la semifinale del Master per la prima volta dal 2015 e per la sesta volta in assoluto. Nonostante il successo odierno, le sue chance restano comunque appese a un filo.

Lo spagnolo si è assicurato il numero 1 a fine anno dopo che Roger Federer ha sconfitto Novak Djokovic giovedì. È la quinta volta che Nadal termina una stagione al primo posto.

Nadal conduce inoltre 5-1 nel bilancio degli head-to-head con Tsitsipas. Tutti e tre i loro precedenti scontri quest’anno si sono svolti in semifinale. Nadal ha prevalso agli Australian Open e agli Internazionali BNL d’Italia, mentre Tsitsipas ha invertito la rotta al Mutua Madrid Open.

Tsitsipas si era qualificato per le semifinali mercoledì vincendo le sue prime due partite nel gruppo Andre Agassi. Il greco è al suo debutto assoluto alla O2 Arena.


Nessun Commento per “ATP FINALS: NADAL È UN LEONE, ORA TIFA MEDVEDEV”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.