ATP FINALS: SINNER SALUTA TORINO CEDENDO A TESTA ALTA A MEDVEDEV

Il tennista azzurro ha ceduto 6-0 6-7 7-6 a Daniil Medvedev dopo aver avuto due match-point nel tie-break del terzo set
giovedì, 18 Novembre 2021

TENNIS – E’ stato un match spettacolare e ricco di emozioni, nel quale Jannik Sinner ha dimostrato di avere comunque la stoffa per diventare grande. Certo, il break di vantaggio avuto nel terzo parziale e i due match-point avuti a disposizione nel decisivo tie-break fanno mordere le mani, ma il suo è stato ugualmente un bellissimo congedo dalle Nitto Atp Finals di Torino. Nonostante la sconfitta di questa sera contro un giocatore fortissimo come Daniil Medvedev infatti (6-0 6-7 7-6 il punteggio finale in questa ultima sfida del Gruppo Rosso), subentrare come “alternate” dopo quello che era successo a Matteo Berrettini era tutt’altro che semplice.

Sinner invece lo ha fatto con tanta personalità e anche al cospetto del numero due del mondo, nonché campione uscente del “Master” di fine anno, ha fatto la sua splendida figura. Dopo un primo set nel quale Medvedev è stato praticamente un cyborg contro il quale sarebbe stato impossibile per chiunque giocare, nel secondo Sinner è riuscito a reagire, risvegliando l’entusiasmo del pubblico presente sugli spalti. L’azzurro ha tirato fuori tutta la sua determinazione, trovando il modo di mettere in difficoltà un Medvedev che comunque non ha mollato di un millimetro. Sinner si è portato sul 3-1 e il russo ha risposto immediatamente riportandosi sul 3-3, ma il giovane talento italiano ha avuto il grande merito di giocare il successivo tie-break in maniera praticamente perfetta, portandolo a casa 7 punti a 5 grazie all’unico mini-break conquistato sul 5-5. Nella terza e decisiva frazione quindi Sinner ha provato a sfruttare l’inerzia positiva contando anche sullo splendido supporto dei suoi tifosi, e ci è riuscito in pieno portandosi sul 4-2 nel tripudio del Pala Alpitour, ma Medvedev ha risposto da campione quale è conquistando l’immediato contro-break del 4-4. La sfida quindi è approdata di nuovo al tie-break, e l’azzurro dopo aver rimontato da 2-4 si è procurato anche due match-point sul 7-6 e sull’8-7 in suo favore, facendo sognare tutti gli appassionati di tennis dello stivale. Medvedev però ha dato una ulteriore prova della sua forza, riuscendo a ribattere colpo su colpo e a mettere in tasca la vittoria 10 punti a 8, assicurandosi il terzo successo su tre nel Gruppo Rosso di queste Atp Finals 2021. A Sinner invece, oltre ad un po’ di rabbia per essere arrivato stasera ad un soffio dal riuscire a battere Medvedev, rimane l’ottimo tennis fatto vedere nei due match giocati in questi giorni a Torino, e su questa preziosa esperienza potrà costruire un futuro ancora più importante.

(Nella foto Jannik Sinner – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “ATP FINALS: SINNER SALUTA TORINO CEDENDO A TESTA ALTA A MEDVEDEV”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.