ATP, HAAS TORNA E VINCE DAVANTI AL SUO PUBBLICO. BENE SEPPI

Il tedesco dopo un anno di inattività ha battuto in due set Kukushkin. Ottiene il pass anche Seppi. In Olanda fuori Paire e Youzhny
martedì, 9 Giugno 2015

Tommy Haas è tornato. E l’ha fatto col botto, battendo per 6-4 7-5 Mikail Kukushkin. Dopo un anno lontano dai campi il pubblico di Stoccarda ha potuto oggi riapprezzare il talento cristallino del tedesco. L’ex numero 2 del mondo, infatti, è sembrato aver archiviato con successo la quarta operazione chirurgica in carriera alla spalla destra. L’ultima partita risaliva al 27 maggio dello scorso anno al Roland Garros, giorno dell’ultimo infortunio che lo ha costretto a un lunghissimo stop. Il prossimo incontro sarà contro Bernard Tomic. Un match sicuramente più complicato per il teutonico, ma per lui essere tornato in campo dopo così tanto tempo è già un successo.

Ottima prova anche del nostro Andreas Seppi che in un lampo si è liberato di Benjamin Becker con il punteggio di 6-1 6-2. Il tedesco è riuscito a tenere un solo turno di servizio, e su erba è sicuramente un dato preoccupante. L’azzurro troverà al turno successivo Misha Zverev che ha eliminato in due set (7-6 6-2) Dominic Thiem. L’austriaco dopo la vittoria al torneo di Nizza a fine maggio sembra che stia un po’ tirando il fiato. Fuori dall’Atp 250 di Stoccarda anche uno degli idoli di casa, Dustin Brown. Sulla sua strada oggi ha incontrato un ottimo Jerzy Janowicz che, se ispirato, su erba può davvero fare male. Il polacco ha avuto la meglio in rimonta vincendo in 3 set (6-7 6-4 6-3).

È andato a Matias Bachinger invece il derby tedesco contro Peter Gojowczyk, mentre Stakhovsky si è dovuto ritirare al terzo set lasciando la vittoria a Samuel Groth. Nelle altre partite di giornata ottima prova di Troicki che in meno di 50 minuti ha mandato a casa il giovane croato Borna Coric. Al turno successivo anche Haider-Maurer e Alexander Zverev.

Nell’altro 250 a Hertogenbosch ha dovuto faticare più del previsto Fernando Verdasco per liberarsi del connazionale Gimeno-Traver. Sono stati necessari tre set e due tie break per dare il pass al numero 42 del mondo. Fanno rumore invece le eliminazioni di Benoit Paire, che ha perso contro Marco Chiudinelli, e quella di Mikail Youzhny battuto in due set da Illja Marchenko. Fuori dal torneo anche lo specialista dell’erba Lleyton Hewitt sconfitto da Nicolas Mahut con il punteggio di 6-3 6-4. Vittorie convincenti per Mannarino, Ito e Sousa che hanno eliminato rispettivamente Yen-Hsun Lu, Berankis e Istomin.

 


Nessun Commento per “ATP, HAAS TORNA E VINCE DAVANTI AL SUO PUBBLICO. BENE SEPPI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.