ATP, LA PIOGGIA FERMA HOUSTON

Ritardo e interruzioni nella manifestazione texana, si attendono sviluppi sulla terra americana. Concluso, invece, il programma di Casablanca: finale annunciata tra Vesely e Klizan?
venerdì, 10 Aprile 2015

TENNIS – Sembra già concluso il venerdì del tennis maschile, nonostante il programma preveda un proseguimento fino all’imminente nottata. Mentre a Casablanca viene definito il quadro delle semifinali, non può dirsi lo stesso per le partite di Houston: la pioggia blocca la tabella di marcia odierna, con un concreto rischio rinvio alla giornata di domani.

In Marocco, la situazione dei primi quattro dell’evento è già completata: le due maggiori teste di serie rimaste in gara potrebbero affrontarsi in finale, ma c’è ancora un ostacolo ciascuno da superare. Il primo a qualificarsi per il penultimo atto è Vesely, che liquida agevolmente Bedene con un 6-1 6-4 che conferma le gerarchie del tabellone. Avanti anche Klizan, che supera Almagro al tie-break del secondo set. Lo slovacco dovrà affrontare adesso il bosniaco Dzumhur, vittorioso su Haider-Maurer, mentre il ceco se la vedrà con Gimeno-Traver, che fa fuori il padrone di casa Ouahab.

Ben diversa la situazione in Texas. A Houston erano in programma i quarti di finale, ma la pioggia ha causato l’interruzione del primo di quattro match del venerdì. Il confronto tra Kevin Anderson e Jeremy Chardy è stato interrotto sul 7-5 1-2 per il sudafricano, mentre non sono neppure scesi in campo Giraldo e Sock. La situazione meteorologica rimarrà in bilico fino alle prossime ore, quando potrebbe decidersi per uno spostamento al sabato. In attesa di conoscere l’esito sulla giornata odierna anche Gabashvili e Verdasco, che si affronteranno nel terzo incontro, così come Lopez e Querrey, protagonisti del main event.

Tutto da definire, quindi, il resoconto del venerdì maschile. In attesa di una decisione definitiva per la manifestazione statunitense, in Marocco ci si prepara alle semifinali che andranno in scena nella giornata di domani. Il weekend entra nel vivo con le ultime 48 ore, o qualcuna in più, ancora da vivere.


Nessun Commento per “ATP, LA PIOGGIA FERMA HOUSTON”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.