ATP MADRID: ALCARAZ TRAVOLGE ZVEREV IN FINALE

Carlos Alcaraz travolge Alexander Zverev nell’ultimo atto del Mutua Madrid Open
lunedì, 9 Maggio 2022

Tennis. Carlos Alcaraz ha portato a casa il secondo Masters 1000 della sua formidabile stagione.

Dopo aver fatto saltare il banco a Miami, il giovanissimo spagnolo si è imposto anche alla Caja Magica di Madrid.

Il 19enne di Murcia ha letteralmente annichilito Alexander Zverev rifilandogli un pesantissimo 6-3 6-1. Davanti ai giornalisti, quest’ultimo ha criticato duramente l’ATP e gli organizzatori del torneo.

“Due giorni fa sono andato a dormire alle 4, 4:30 di notte, ieri alle 5:20; capisci, qualsiasi persona normale se va a dormire una sera alle quattro e quella dopo alle cinque avrà problemi anche solo a svegliarsi la mattina dopo.

Quindi per me giocare una finale in un mille, contro Carlos Alcaraz, quello che io ritengo sia il giocatore più forte del mondo, non è facile” – ha spiegato Sascha in conferenza stampa. 

“In questo momento sono… un pochino arrabbiato mi verrebbe da dire, perché non avevo coordinazione, non avevo coordinazione al servizio, nei colpi da fondo, ho sbagliato due smash perché vedevo la pallina e poi tutto si muoveva nella mia testa.

Non voglio togliere nulla a Carlos; oggi forse anche se fossi stato fresco non avrei vinto oggi ma sarebbe stato un altro match, avrei avuto la possibilità di lottare, ma se vai a dormire alle quattro il giorno dopo sei morto. Io invece il giorno dopo ho giocato” – ha aggiunto.

Il tedesco sapeva di non avere molte chance: “Oggi già nel riscaldamento ci eravamo accorti che sarebbe stata dura. Non avevo il timing sulla palla e il tennis è uno sport di rapidità.

Per giocare contro i migliori devi stare al tuo meglio altrimenti non hai chance, e io oggi non ne ho avuto… neanche una palla break. Da fondo avevo davvero poche possibilità di fare il punto. 

Ancora una volta non voglio togliere nulla a Carlos, ma almeno avrei voluto avere la possibilità di poter lottare con lui. Oggi invece mi arrivavano le palle a 200 kmh e la testa mi girava ancora”.


Nessun Commento per “ATP MADRID: ALCARAZ TRAVOLGE ZVEREV IN FINALE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.